Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese vittoriosa a Vibo Valentia. Gli aquilotti portano a casa i 3 punti e accorciano la classifica

Scritto da Redazione il 27 ottobre 2013 in Calcio,Evidenza. Stampa articolo

Cavese---RendeVibo Valentia. La Cavese torna alla vittoria dopo 3 partite, 2 pareggi e 1 sconfitta, nella trasferta di Vibo Valentia allo stadio “Luigi Razza” contro la Vibonese.

La nona giornata del girone I di serie D vede, quindi i campani recuperare 3 punti sulla capolista, Savoia, sconfitta dal Noto per 2 a 1, portandosi così a 17 punti che gli valgono il quarto posto ad una sola lunghezza dal Montalto, terzo in classifica. La Vibonese rimane invece al penultimo posto della classifica. La Cavese, porta, quindi a casa i tre punti, in una partita dal risultato sempre in bilico, e risolta solo da un goal di Pisani al 75‘, ma che comunque i ragazzi di mister Chietti, hanno meritato di vincere come dimostrano gli oltre 20 tiri di cui 13 nello specchio della porta da parte della squadra campana.

La partita inizia con la Vibonese, che si rende pericolosa quando sono passati solo 2′ minuti di gioco, grazie al tiro di Spanò, che viene però parato da De Luca. Cinque minuti più tardi è Da Dalt, sempre per la Vibonese ad andare alla conclusione, ma la palla finisce fuori. La Cavese man mano
prende confidenza e si rende pericolosa prima al 13’ con un tiro di Lamberti su cui Mengoni si supera compiendo un miracolo, e poi con un tiro alto di De Rosa. Al 30′ Parisi sfiora il goal di testa da calcio d’angolo. Ma la Vibonese non sta a guardare e va al tiro prima con Cosentino e poi con Da
Dalt, entrambi le conclusioni deviate in angolo. Al 45′ la punizione dai 20m di De Rosa impegna Mengoni, che respinge in angolo. Il primo tempo si conclude con la combinazione Manna- Lamberti che liberano L.Palumbo il cui tiro finisce di poco sopra la traversa.

Al 53′ della ripresa la Cavese ha una doppia occasione, infatti dopo l’ennesimo miracolo di Mengoni su De Rosa, Manzi prova il goal in spaccata sulla respinta del portiere, mancando il pallone di un soffio. Al 58′ Chietti sostituisce Lamberti con Pisani, mossa che si rivelerà vincente. Al 62′ Mengoni è ancora protagonista su un tiro di Lordi da fuori aria. Finalmente al 75′ dopo tante occasioni, gli sforzi della Cavese vengono ripagati con il goal di Pisano, abile a mettere la palla in rete da pochi passi dopo un’ indecisione della difesa sul cross di De Rosa. Cinque minuti più tardi la Cavese va vicino al raddoppio con Cosimo Palumbo, subentrato all’omonimo Luigi Palumbo, a cui risponde ancora l’ottimo Mengoni. È l’ultima occasione degna di nota, di una partita che ha viste un ottima Cavese superare una modesta Vibonese, salvata solo dalle parate del suo portiere.

Vibonese: Mengoni, Barreca, Koffi, De Cristofaro, Petta, Giardina, Spanó (80’ Pollina), Lavrendi, Marasco, Da Dalt (73’ Curcio), Cosentino (79’ Chiarello). A disp: Loccisano, Sako, Urbano, Caterisano, Soda, Spadari. All: Soda.

Cavese: De Luca, Manna, Renna, Rinaldi, Parisi, Manzi, Kabangu (74’ Russo), Lordi, Luigi Palumbo (69’ Cosmo Palumbo), De Rosa, Lamberti (58’ Pisani). A disp: D’Amico, Cirillo, Ostieri, Giordano, Sergio, Raffone. All: Chietti.

Reti: 75’ Pisani Ammoniti: Lordi, Rinaldi, Manzi (C) Koffi (V)

Arbitro: Stefano Bortoluzzi di San Dona’ di Piave Assistenti: Mirko Cino di Enna e Giuseppe Caico di Agrigento

Spettatori: 300 circa, oltre 100 sostenitori da Cava de’ Tirreni

 

Marco Inverso

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA