Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Piano di Zona S9, Buono (CISL) lancia l’allarme: “Rischio commissariamento”

Scritto da Redazione il 28 ottobre 2013 in Salerno. Stampa articolo

MATTEO-BUONO-CISL-SALERNOSalerno. Il Piano di Zona S9 è a rischio commissariamento. Sulla questione interviene il segretario generale della Cisl Matteo Buono il quale ha inviato una lettera al Prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, all’assessore regionale all’Assistenza Sociale, Ermanno Russo, alla Procura generale della Corte dei Conti, e ai sindaci dei Comuni dell’Ambito Sociale S9.

“Quanto sta accadendo nel coordinamento istituzionale del Piano Sociale di Zona Distretto S9 – scrive Buono –  dove, a causa di continui litigi politici tra Amministrazioni locali, stanno prevalendo interessi particolari su quelli di carattere generale, dimostra l’irresponsabilità nei confronti dei veri problemi delle famiglie e del territorio. La Cisl, che ha assunto sulla programmazione dei fondi un ruolo attivo, attraverso l’azione concertativa e di monitoraggio, non può esimersi dal fare appello alle responsabilità istituzionali delle SS. LL. e di tutti gli Amministratori coinvolti, al fine di non ritardare ulteriormente l’utilizzo delle risorse assegnate a codesto Ambito Territoriale, che può penalizzare anche l’ accesso ai bandi relativi ai fondi europei”.

“Per tale motivo – continua il Segretario generale – auspica che, con immediatezza, i vertici del Piano di Zona SA9 mettano da parte gli ostacoli che fin qui hanno determinato lo stop di tutte le procedure relative alla programmazione dei fondi PAC, quasi 700mila euro, per le fasce più deboli, in particolare gli anziani ed i minori.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA