Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket. La Bcc Agropoli Orogiallo vince contro San Severo e resta in vetta

Scritto da Redazione il 28 ottobre 2013 in Basket. Stampa articolo

Bcc Orogiallo AgropoliAgropoli. Davanti al pubblico delle grandi occasioni il cuore dei dieci delfini di patron Giulio Russo cala un poker bellissimo e tra gli applausi si conclude questa stupenda serata che vede il cielo di Agropoli decisamente più blu. La partita alla vigilia si sapeva che sarebbe stata tosta e infatti è stata così per tutta la durata dei 40 minuti, che però ha visto i delfini sempre in vantaggio e sempre concentrati e determinati a conquistare i due punti in palio per non perdere il primato.

Il coach dell’Agropoli, Antonio Paternoster ha per la prima volta a disposizione tutti i suoi ragazzi, anche se Pongetti non al 100% ha dato comunque il suo apporto, ma quello che come sempre resta una colonna portante della squadra è il trascinatore e il dominatore dei rimbalzi Davide Serino, mattatore anche in questa partita con uno score di ben 20 punti e 14 rimbalzi. A fargli compagnia troviamo l’ala Riccardo Romano, che parte in sordina ma poi si riprende ala grande, 20 punti anche per lui e insieme a Serino sono i top player della partita. Invece parte alla grande dal quintetto il sempre sorridente Giacomo Cacace che nella partita ha mandato il pubblico in visibilio realizzando una tripla decisiva nell’ultimo quarto. In cabina di regia le mani d’oro di Roberto Marulli hanno diretto in modo magistrale i suoi compagni e l’innesto del baby play Renato Buono hanno terminato l´opera. Spazio e tenacia per il capitano Enrico Palma che piazza la sua tripla allo scadere del secondo quarto e manda i suoi compagni al riposo lungo con un bel vantaggio di 12 punti. Entrano anche i giovani Spinelli, una vera spina nel fianco per molti giocatori con la sua difesa asfissiante, e Luca Antonietti, ancora non al top della forma, ma di certo crescerà e lo vedremo spiccare il volo.
Nelle file ospiti invece le solite prove di Stella, Scarponi, De Fabritiis e Pozzi sono servite a ben poco, in quanto in settimana il lavoro svolto da coach Paternoster e dal suo vice Dragonetto, hanno dato i risultati sperati, soprattutto perché i delfini hanno saputo limitare gli attacchi degli ospiti.

Domenica sera al Palazzetto dello sport Andrea Di Concilio, nonostante una discreta presenza di tifosi ospiti, il pubblico di Agropoli si è comportato alla grande e dall’inizio alla fine ha dato un grande contributo ai ragazzi di Paternoster, questo dimostra che intorno alla società e alla squadra, composta da giovanissimi, si sta creando un grande entusiasmo. Adesso bisognerà subito preparare la trasferta insidiosa di sabato prossimo che vedrà i delfini impegnati in quel di Martina Franca, squadra già affrontata lo scorso anno con un roster rinnovato e giovane, e c’è da scommettere che ci vorrà tutto il cuore messo in campo domenica e tanta tanta determinazione per continuare la striscia di vittorie positive che al momento vale all’Agropoli il primato in classifica insieme alla squadra di Scafati.

Bcc AGROPOLI Orogiallo 75 – Cestistica San severo 62

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA