- Corriere di Salerno - http://www.corrieredisalerno.it -

Scivolone in casa dell’Olympic Salerno contro l’Ebolitana: 2-4 il finale

Olympic Salerno 2 [1]Prima sconfitta interna per l’Olympic Salerno contro l’Ebolitana; 2-4 il risultato finale in favore degli ospiti. Le reti portano la firma di Orabona e Mazzeo per i padroni di casa. Per gli ospiti vanno a referto Capozza, Campione, Tavera e Compagnone.

Partita sfortunata che punisce oltremodo l’Olympic Salerno. La squadra di mister Marinari parte bene, ritmo alto ebuona tenuta del campo. I biancorossi hanno anche un paio di occasioni per sbloccare la partita. La più limpida porta la firma di Orabona, al 23’: ottimo lo scambio tra Mazzeo e lo stesso Orabona che lascia partire un sinistro perfetto che va a stamparsi sulla traversa, col portiere avversario battuto. Alla prima vera occasione passa invece l’Ebolitana: Rossi respinge male una punizione di Campione, Capozza è il più lesto ad avventarsi sul pallone e a ribadire in rete. Al 40’ arriva l’episodio che decide la partita: l’assistente vede un fallo di reazione di Acquaviva. Il direttore di gara espelle il difensore biancorosso ed assegna il rigore in favore degli ospiti. Dal dischetto si porta Campione che spiazza Rossi e sigla lo 0-2.

In apertura di ripresa l’Ebolitana sigla lo 0-3 che taglia definitivamente le gambe ai padroni di casa. L’argentino Tavera è bravo sfruttare l’assist di Campione e a battere Rossi per la terza volta. Demoralizzati e con un uomo in meno, i biancorossi mollano mentalmente e subiscono la quarta rete firmata da Compagnone con un colpo di testa su cross di Tavera proveniente dalla sinistra. L’infortunio di Aprea, a sostituzioni esaurite, lascia l’Olympic addirittura in nove.

 L’Ebolitana, forte del risultato e della doppia superiorità numerica, si siede e subisce le due reti che non cambiano però la sostanza del match. Al 39’ arriva il primo gol stagionale di Orabona, ottimo nel saltare l’uomo e depositare in rete con un tiro che accarezza il palo e va in rete. Cinque minuti più tardi è il solito Mazzeo a rendere meno amaro il risultato, colpendo con un incornata perfetta su cui non può nulla Bracciante. Nervosismo a fine partita tra le fila biancorosse, col direttore di gara che espelle ingiustamente Mazzeo per proteste.

Grande disappunto quello espresso da Mister Marinari a fine partita per una gara sfortunata: «Purtroppo le gare vengono spesso decise dagli episodi ed oggi ci sono stati tutti avversi. Abbiamo giocato bene fino all’espulsione di Acquaviva. Poi, naturalmente, con l’uomo in meno e con due gol di svantaggio ci siamo disuniti e ne è venuto fuori il risultato che tutti sappiamo” Riguardo l’espulsione di Acquaviva: «Sinceramente non ho visto l’episodio. Col ragazzo non ne ho parlato perché preferisco non farlo mai a caldo. Alla ripresa degli allenamenti, avrò un confronto sia con Acquaviva che con l’intera squadra».

Dispiaciuto anche Orabona, che ha trovato il primo gol stagionale: «Mi fa piacere essere riuscito a sbloccarmi ma questa è una sconfitta che brucia. Fosse entrato quel mio tiro finito sulla traversa, staremmo qui a parlare di tutt’altra partita. Ho colpito in maniera troppo piena il pallone. Peccato. Ora l’importante è non perdere fiducia e prepararci al meglio in vista della trasferta di Giffoni».

TABELLINO

OLYMPIC SALERNO

Rossi, Napoli, Aprea, Rodia (dal 1’st Maiuri), Acquaviva, Manzo, Amoroso (dal 17’st Apicella), Festa, Mazzeo, Orabona, Romano (dal 1’st Giordano)

A disposizione: Naddei, Cucciniello, Camorani, Salvati

Allenatore: Marinari

EBOLITANA 1925

Bracciante, Izzo, Del Vecchio, Maiorano, Capozza, Feleppa (dal 40’st Cardiello), Canniggiani (dal 42’st Petrillo), Rea, Campione, Tavera, Compagnone

A disposizione: Mazzara, Mangrella, Lioce, Reppuccia, Dimieri

Allenatore: Serrapede

MARCATORI: 28’pt Capozza (E), 40’pt Campione (E), 4’st Tavera (E), 20’st Compagnone (E), 39’st Orabona (OS), 44’st Mazzeo (OS)

AMMONITI: 34’pt Rea (E), 39’pt Canniggiani (E), 39’pt Mazzeo, 46’pt Izzo (E), 47’pt Napoli (OS), 11’st Del Vecchio (E)

ESPULSI: 40’pt Acquaviva (OS), Mazzeo (OS) espulso a partita finita

ANGOLI: 6-7

RECUPERO: 1’pt, 4’st

Be Sociable, Share!