Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A Marina di Camerota la ‘Festa nazionale dell’ambiente’ organizzata dal PD

Scritto da Redazione il 29 ottobre 2013 in Eventi. Stampa articolo

festambiente-locandina-2Marina di Camerota. Si apre giovedì 31 ottobre la ‘Festa nazionale dell’ambiente’ del Partito democratico fortemente voluta dal responsabile nazionale, il deputato salernitano, Simone Valiante.

“Sarà una festa per celebrare l’ambiente in un territorio da sempre attento a questo tema. L’ambiente – dichiara l’on. Valiante – rappresenta una leva fondamentale per uscire dalla crisi. Pensare che questo sia possibile  non è mero esercizio di stile ma l’occasione concreta e sorprendente di riflettere e discutere su come superare alcuni problemi di stringente attualità, come le bonifiche, facendole diventare priorità di governo, di valorizzare e implementare risorse di qualità che il Paese possiede e di perseguire politiche di sviluppo sostenibile.”

Al dibattito di apertura sulla tutela del mare e rilancio della pesca, al quale interverranno, tra gli altri, il sottosegretario Giuseppe Castiglione e Tino Iannuzzi, vicepresidente della commissione ambiente della Camera, seguirà, venerdì 8 novembre, quello su industria ecocompatibile, bonifiche e dissesto idrogeologico che si terrà a Battipaglia dove saranno presenti tra gli altri il Ministro dell’ambiente Andrea Orlando, e Mauro Maccauro, presidente di Confindustria Salerno. Sabato 9 novembre a Minori Luca Sani, presidente della commissione agricoltura della Camera, e il deputato Massimiliano Manfredi, membro della commissione ambiente, discuteranno con gli altri ospiti della valorizzazione degli agrumeti caratteristici, oggetto di una proposta di legge di prossima approvazione fortemente voluta dal pd.

Ancora, martedì 12 novembre Palinuro ospiterà il dibattito su ‘green economy’, politiche dei parchi e rilancio del made in Italy con, tra gli altri, il Sottosegretario Maurizio Martina, Enrico Borghi, capogruppo pd in commissione ambiente, e Vittorio Sangiorgio, presidente nazionale giovani coldiretti. La festa si chiuderà a Vallo della Lucania venerdì 15 novembre con gli interventi di Ermete Realacci e Giuseppe Fioroni e le conclusioni affidate al Segretario del Pd Guglielmo Epifani.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA