Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Lavoro, tasso di disoccupazione giovanile record: 40,4%

Scritto da Redazione il 31 ottobre 2013 in Attualità. Stampa articolo
giovani_lavoro_disoccupazione2Disoccupazione giovanile record a settembre: il tasso di disoccupazione tra i 15-24enni, secondo la stima provvisoria dell’Istat, ha raggiunto il 40,4%. Si tratta del dato più alto dal 1977, inizio delle rilevazioni trimestrali, e dal 2004, inizio delle serie mensili.
Il tasso di disoccupazione generale “cresce perché cala l’occupazione giovanile, diminuisce la percentuale di giovani tra i disoccupati, aumenta l’inattività tra i giovani”, hanno sottolineato i tecnici dell’Istat.
Sono quasi 3,2 milioni i disoccupati in Italia. Secondo la stima provvisoria dell’Istat, a settembre il numero dei disoccupati è salito a quota 3milioni 194mila, in aumento dello 0,9% rispetto al mese precedente (+29mila) e del 14% su base annua (+391mila). Viene così toccato un nuovo massimo per i senza lavoro in Italia. A settembre il tasso di disoccupazione, secondo la stima provvisoria dell’Istat, è salito al 12,5%: si tratta del livello più alto dal 1977, inizio delle serie storiche trimestrali, e dal gennaio del 2004, inizio delle rilevazioni mensili. Il tasso è in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto ad agosto e di 1,6 punti nei dodici mesi. L’Istat ha rivisto al rialzo anche il tasso di disoccupazione di agosto dal 12,2% al 12,4%.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA