Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Beni culturali, finanziamenti dalla Regione. Per la Certosa di Padula stanziati 2 milioni e mezzo di euro

Scritto da Redazione il 31 ottobre 2013 in Vallo di Diano. Stampa articolo

certosa di padulaNapoli. E’ stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale il decreto con cui si dà il via al Piano regionale di intervento per la valorizzazione dei beni culturali della Campania. Tra i progetti ammessi a finanziamento, per un totale di oltre 35 milioni e mezzo di euro di fondi POR FESR, rientra anche la Certosa di San Lorenzo a Padula con un finanziamento di 2 milioni e mezzo di euro.

Sono pervenute complessivamente 106 istanze da Comuni, Province e Direzione regionale per i Beni culturali. Tra esse, 63 sono state dichiarate ammissibili e 43 escluse. Tra i progetti ritenuti “idonei”, in questa fase saranno finanziati i primi 15 della graduatoria, a copertura dei 36 milioni di euro stanziati a valere sull’Obiettivo Operativo 1.9. “Individuiamo – sottolinea il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro – risorse significative per valorizzare al meglio il patrimonio regionale. Abbiamo beni culturali straordinari. Lavoriamo per far conoscere le nostre eccellenze a tutto il mondo.”

“Con l’attuazione dell’Accordo di Programma sottoscritto tra il MIBAC e la Regione Campania – aggiunge l’assessore al Turismo e ai Beni culturali Pasquale Sommese –  diamo una importante accelerazione all’obiettivo di valorizzare, conservare e gestire il patrimonio di interesse storico, artistico, architettonico e paesistico per incrementare l’offerta turistica. Il settore dei beni culturali resta, all’interno dei nostri <turismi>, una delle opportunità centrali per lo sviluppo e la crescita dei territori della Campania.”

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA