Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sanità nella Piana del Sele, il sindaco di Agropoli: “Squillante usa due pesi e due misure”

Scritto da Redazione il 31 ottobre 2013 in Politica. Stampa articolo

Franco AlfieriAgropoli. Ieri mattina ha preso luogo nella sala conferenza della Sede del Distretto Sanitario in via Acquarita di Eboli l’incontro promosso dal direttore generale dell’Asl Antonio Squillante per quanto concerne le modifiche del nuovo piano sanitario nella Piana del Sele. Presenti all’incontro anche il sindaco di Eboli Martino Melchionda e il sindaco di Agropoli Franco Alfieri.

“L’incontro con i sindaci ed i sindacalisti che si è tenuto ad Eboli mercoledì per discutere del futuro del locale ospedale e della sanità della Piana del Sele conferma che il direttore generale dell’Asl Antonio Squillante gestisce la questione sanità sul territorio provinciale utilizzando due pesi e due misure”. Ad affermarlo è il sindaco di Agropoli Franco Alfieri.

Particolare è stata la reazioni degli agropolesi nel vedere la figura del proprio sindaco ad Eboli, affermando che la presenza a tale incontro ha avuto un unico scopo, se non quello propagandistico.

“Prendiamo atto – spiega il primo cittadino agropolese – che il direttore Squillante ha chiuso l’Ospedale di Agropoli, agendo con prepotenza e violenza inaudita, rifiutando, pervicacemente, ogni confronto pur esponendo a gravi danni una fetta consistente di popolazione della provincia di Salerno, mentre oggi per Eboli, al contrario, ha avvertito la necessità di ascoltare le istituzioni locali, al fine di individuare soluzioni condivise. Rifiutiamo di credere che il diverso comportamento sia dovuto a una sua “antipatia” per Agropoli. Probabilmente, l’incontro di Eboli ha uno scopo puramente propagandistico, sapendo bene che le future azioni gli saranno dettate dalle segreterie politiche di riferimento”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA