Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Orgoglio azzurrostellato. La Paganese strappa un punto prezioso al Grosseto

Scritto da Redazione il 24 novembre 2013 in Evidenza,Paganese. Stampa articolo

PAGANESE-CALCIO-17Allo stadio Zecchini scendono in campo il Grosseto contro la Paganese.

Gli azzurrostellati si schierano con il 3-4-3, con William, De Sena e Deli in attacco, mentre il Grosseto scende in campo con un 4-3-1-2.

All’inizio del primo tempo sono i padroni di casa a farsi sentire al 1’ con Gioè che lancia una lunga palla che finisce tra le braccia di Volturo. Al 3’ è la volta di Onesco che tira dal limite dell’area, ma la palla finisce sul fondo. La vera decisiva occasione per il Grosseto arriva al 9’ con il tiro di Giovio che viene ribattuto e preso al volo da Gioè che mette la palla in rete. Passa una mezz’ora senza alcuna azione di rilievo e si arriva veloci al 40’ con un’azione insistita del Grosseto con Esposito che calcia fuori da 25 metri. Al 44’ Volturo devia in corner un colpo di testa degli azzurrostellati; dopo un minuto un colpo di testa di Gioè che va fuori di pochissimo.

Al 14’ del secondo tempo viene tirata una punizione da Amelio dalla trequarti sinistra, il cui tiro viene colto a volo da De Sena che tira in rete decretando il pareggio. Al 24’ Biraschi ci prova con un colpo di testa che però è troppo debole e finisce tra le braccia di Volturo. Al 28’ azione pericolosa di Giovio dall’interno dell’area ospite, ma ancora Volturo scampa il pericolo. Al 31’ ancora un’azione pericolosa del Grosseto con Bombagi, il cui tiro dall’esterno destro viene deviato di testa da Montalto e Volturo para il tiro. Al 35’ il Grosseto resta in 10 per l’espulsione di Dicunzo per doppia ammonizione. Il minuto successivo la Paganese si fa sentire con un tiro di Amelio che viene prontamente parato da Landi. Il direttore di gara concede tre minuti di recupero nei quali non avviene nulla di rilevante se non un’altra espulsione per il Grosseto che, senza Obodo, resta in nove.

Triplice fischio finale e le squadre si ritirano con un importante pareggio per entrambe le compagini sportive.

GROSSETO (4-3-1-2): Lanni; Dicuonzo, Biraschi, Terigi, Legittimo; Onescu, Ricci (21’st Bombagi), Delvecchio (16’st Obodo); Esposito; Gioè (1’st Montalto), Giovio. A disp.: Maurantonio, Gotti, Bombagi, Tedeschi, Scappini. All. Cuoghi.

PAGANESE (3-4-3): Volturo; Monopoli (31’pt Pepe), Toppan, Perrotta; Meola, Franco, Giampà, Amelio; William (25’st Martinovic), De Sena, Deli (33’st Novothny). A disp.: Svedkauskas, Panariello, Grillo, Beretta. All. Maurizi.

ARBITRO: Baldicchi di Città di Castello.

MARCATORI: 9’pt Gioè (G), 14’st De Sena (P).

NOTE: Espulsi: al 34’st Dicuonzo per doppia ammonizione, al 47’st Obodo per condotta violenta. Ammoniti: Esposito, Franco, Pepe, Novothny. Angoli: 7-5 per la Paganese. Recupero: 3’pt, 3’st.

Maria Giovanna Ruggiero

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA