Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Dopo il pareggio di Montalto, la Cavese è già a lavoro per il derby contro la Battipagliese

Scritto da Redazione il 27 novembre 2013 in Calcio. Stampa articolo

chietti-caveseCava de’ Tirreni. Continua la marcia di avvicinamento della Cavese,  all’attesissimo derby in programma domenica allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’Tirreni, contro la Battipagliese di mister Squillante.

Gli aquilotti hanno ripreso la preparazione, al “Desiderio” di Pregiato, non prima di aver ricevuto una sonora strigliata da mister Chietti, per niente contento dell’ennesima partita in cui la sua squadra, dopo essere andata in vantaggio, si è ritrovata sotto per poi acciuffare il pareggio a fine gara. Proprio il tecnico dei bianco blu al termine dell’incontro di domenica aveva commentato la gara dicendo:Dopo essere passati in vantaggio nei primi minuti abbiamo pensato di aver già vinto la partita credendo di avere i tre punti in tasca, cosa che si sta ripetendo spesso negli ultimi tempi. Sono considerazioni sbagliate perché si sa che le partite durano 100 minuti come si è visto. Non bisogna mai abbassare la guardia e tenere conto di molti fattori al di la dei valori in campo. Questo è un campionato in cui se non metti la cattiveria agonistica, quindi fame e voglia di arrivare sempre prima sulla palla rispetto all’avversario, ti comporta tante difficoltà”. Tutto sommato la Cavese, seppur soffrendo, è riuscita a prolungare l’imbattibilità, portando a sette i risultati utili di fila, nonostante abbia perso il terzo posto in classifica a favore della Nuova Gioiese, vittoriosa nell’ultima giornata contro la capolista Savoia.

Fondamentale quindi sarà, il derby di domenica contro i bianconeri, per riprendere la marcia vincente in casa, e scongiurare l’eventuale ritorno in gioco, per la vetta, di altre avversarie. Rispetto alla partita contro il Montalto, mister Chietti perde il centrocampista Lamberti, che ha bisogno di una settimana di riposo per smaltire una botta alla caviglia, ma ritrova il difensore Parisi, dopo il turno di squalifica. Proprio quest’ultimo è stato sostituito egregiamente da Antonello Giordano, che si candida per una maglia da titolare, anche per il match di domenica. Proprio lo stopper bianco blu è sembrato fiducioso rispetto al momento della squadra: “Non perdiamo da 7 partite, e il rullino di marcia è ottimo, dobbiamo andare avanti su questa strada”. Ha poi continuato rispetto al derby di domenica: “Sappiamo che è una partita ostica, la Battipagliese ha un buon organico, e noi sappiamo che dobbiamo cercare di allenarci alla grande”. Da buon difensore ha poi ammesso che sicuramente il reparto su cui gli aquilotti devono lavorare di più è proprio quello difensivo: “Cosa c’è da migliorare? Forse la difesa, ma non solo i difensori. Probabilmente è l’intera fase difensiva che dobbiamo migliorare, a partire dagli attaccanti, e magari un po’ di fortuna in più ci aiuterebbe, perché ultimamente al minimo errore veniamo castigati”.

Marco Inverso

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA