Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La lavanda di Sanza sbarca in tv a ‘Uno Mattina’

Scritto da Redazione il 28 novembre 2013 in Vallo di Diano. Stampa articolo

lavandaSanza. La lavanda o, chiamandola in dialetto, ‘spiga grossa’, una pianta dal passato glorioso che fece di Sanza una meta di occupazione, ritorna prepotentemente alla ribalta grazie alla tenacia di Vito Fico, che con la sua Associazione ‘Sanza la città della lavanda‘ è approdato questa mattina negli studi del programma di Rai 1 ‘Uno Mattina’.

Una partecipazione dal sapor di freschezza e di tradizione, una rievocazione del passato in chiave contemporanea. Fico ha portato con se’ un cesto di fragranza dal profumo inconfondibile che, ben presto ha invaso l’intero studio televisivo. La lavanda del Monte Cervati, unica e rara, una pianta profumata e caratteristica, ‘un fiore’ all’occhiello di un territorio ancora tutto da valorizzare. Insieme a Fico, ha preso la parola anche la Dottoressa Marika Mainente, specialista in tecniche erboristiche e docente universitaria di Salerno che, ha spiegato in diretta come ricavare dalla pianta il prezioso olio essenziale, usato sia in medicina che nella produzione di prodotti detergenti e profumanti.

Una sfida quella di Vito Fico iniziata da molti anni: l’unico scopo è quello di rivalutare questa eccezionale pianta e, magari, farla rivivere e farla ridiventare fonte di turismo, di economia e di vera e naturale risorsa di un territorio che vuole riemergere mettendo sul tavolo le sue straordinarie bellezze e ricchezze naturali.

Antonio Citera

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA