Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

‘Questo non è un evento’, la serata glamour firmata Jole, Acquamarina e Dolce Vita

Scritto da Redazione il 29 novembre 2013 in Piana del Sele. Stampa articolo

300x250Quel che da presentazione non doveva essere un evento, si è rivelato in realtà serata d’eccezione. Regine della notte sono state la moda, l’arte e la bellezza, fuse armoniosamente insieme così da dar vita ad un unico elegante essere.

Complice di questo avvenimento, una location finemente rivisitata e una cura del dettaglio che poco ha lasciato al caso. La boutique Jole è stata ospite di questo avvenimento. Nonostante le avverse condizioni del tempo, un’atmosfera calda regnava all’interno, dove luci soffuse, candele e musica strumentale conferivano all’ambiente eleganza e, al tempo stesso, tranquillità.

A rappresentare le tre diverse componenti della serata ci hanno pensato Jole, per quel che riguarda la moda, Acquamarina, protagonista con le sue creazioni di gioielli, e il centro estetico Dolce Vita, simbolo della bellezza. Un evento del genere non ha precedenti nella zona e ha destato molta curiosità. La risposta del pubblico è stata immediata, tant’è che già dalle 19.00 la boutique ha aperto le porte ai suoi ospiti, tutti piacevolmente stupiti già sulla soglia nel vedere una location ridisegnata e riadattata all’insolito evento.

Ad attirare l’attenzione ci ha pensato la nuova collezione autunno-inverno. Capi appositamente selezionati per la serata erano esposti nei vari angoli, pronti a soddisfare le curiosità di chi ha preso parte alla serata. Calati egregiamente nel nuovo contesto, i gioielli di Acquamarina sembravano essere nati proprio lì. Il connubio perfettamente riuscito tra moda e arte ha fatto in modo che le creazioni apparissero come a casa propria. Nessuna nota stonata, ma un’armoniosa convivenza di abiti e manufatti che ben si addicevano all’ambiente circostante.

Terza protagonista della serata la bellezza, espressa, oltre che da tutto il contesto, dalla presenza di un angolo destinato all’esperienza del centro estetico Dolce Vita. In questa parte della boutique le donne hanno potuto scoprire un nuovo tipo di manicure, utilizzando smalti dalle nuances presenti anche nei capi d’abbigliamento e nei gioielli esposti, così da dare l’impressione che il tutto si sposasse a perfezione.

“Era assolutamente questo l’effetto che volevamo dare alla serata – ci racconta Serena Schiavo – volevamo offrire un tipo di intrattenimento diverso che permettesse alle persone di ricominciare ad uscire e a vivere questa città che, ormai, troppo poco offre come fonte di intrattenimento. L’idea prende vita, prima di tutto, in seno al rapporto di amicizia che lega me con le altre organizzatrici. L’obiettivo comune era quello di dare spazio ad un evento che non ha mai avuto precedenti a Battipaglia, di offrire alle persone la possibilità di venire in un luogo a loro familiare in cui potersi piacevolmente ritrovare”.

Della stessa opinione è un’altra protagonista della serata, Dorotea D’Ambrosio, rappresentante dell’arte attraverso i suoi manufatti: “I gioielli sono la mia personale interpretazione dell’arte che ben si sposano con il tema di questa serata. L’intento era quello di offrire alla gente la possibilità di assistere a qualcosa di nuovo, mai visto nelle nostre zone. Le persone devono ricominciare ad incontrarsi, a parlare tra di loro, ad apprezzare una serata in compagnia. Il contributo che abbiamo dato questa sera è  quello di proporre un qualcosa di innovativo che riaccendesse la curiosità della gente e sono felice che le persone abbiamo risposto positivamente alla nostra iniziativa”.

La responsabile della parte della serata legata alla bellezza è stata Katia Gioia: “Stasera, come centro estetico, siamo fuori dal nostro ambiente naturale, ma in un’iniziativa del genere è giusto che ogni aspetto della bellezza venga esaltato. Questa sera abbiamo deciso di farlo presentando e offrendo alle clienti un nuovo tipo di manicure. Il colore degli smalti richiama le tonalità della stagione e ben si abbina con i temi presentati dalla moda e dai gioielli. Sono felice di aver preso parte a questo evento, è sicuramente un modo per farci conoscere sempre più e per valorizzare il lavoro di ognuna di noi”.

Un evento di grande successo, apprezzato da tutti coloro che hanno potuto esservi presente. Una fusione assolutamente riuscita tra le tre sostanze che componevano l’iniziativa. Moda, arte e bellezza sono state protagoniste indiscusse della serata, così come le loro rappresentanti e organizzatrici. Un appuntamento che sarebbe bello ed interessante riproporre, magari con l’arrivo della primavera.

Federica Aloise

[nggallery id=351]

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA