Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket. Prima sconfitta stagionale della Bcc Agropoli. I delfini cedono all’over-time contro il Venafro

Scritto da Redazione il 2 dicembre 2013 in Basket. Stampa articolo

Bcc Orogiallo AgropoliVenafro. Arriva la prima sconfitta per la Bcc AGROPOLI Orogiallo che cede il passo nel Molise contro uno scatenato Venafro. Alla vigilia si sapeva che la squadra molisana in casa avrebbe dato il massimo e così è stato, basta vedere l’esultanza dei padroni di casa a fine gara, esultanza giustificata dall’aver battuto la capolista dopo un overtime.

Partita strana per i ragazzi di coach Paternoster, che affrontano la partita con un pò di nervosismo e qualche giocatore sotto tono. La gara inizia male, anzi malissimo per i delfini che si vedono sormontare dalle giocate di Carrichiello e Marinello che piazzano triple e incursioni fino ad arrivare al primo vantaggio forte per la squadra molisana che si porta subito su +12, ci provano Marulli e Cacace a riportarsi in gioco ma la situazione cambia di poco. Poi un fallo antisportivo a Pongetti e una serie di passi su Serino portano, nonostante la tripla di capitan Palma alla fine del primo quarto il punteggio sul  24 a 17. Tornati in campo, coach Paternoster fa girare i suoi ragazzi con vari cambi, si riparte con Romano e Palma che provano a ristabilire gli equilibri ma quando i delfini si portano sotto di tre punti ecco arrivare un altro fallo tecnico stavolta a Marulli, quindi tiri liberi e palla al Venafro che non spreca occasioni per concludere a canestro. Questo però non intimorisce gli ospiti che subito ripartono con Antonietti e con Pongetti che mette a segno una stoppata e subito Buono su recupero ne approfitta per realizzare il canestro del meno 2. Poi punto a punto fino al termine del secondo quarto che si chiude con il punteggio di 36 pari.

Al ritorno in campo la squadra di casa piazza subito3 punti, ma Marulli non sta a guardare e da oltre otto metri risponde con una tripla micidiale. Poi un momento di buio totale, i delfini sembrano pietrificati sotto i colpi micidiali di Carrichiello e Marinello che piazzano un break di 12 punti e si portano sul punteggio di 51 a 39 a 5.38 dal termine del terzo quarto. Per fortuna il buio dura poco e con due triple di Pongetti e Romano e un canestro di Buono la Bcc si riporta sotto quando mancano due minuti al termine del quarto con il punteggio di 55-53. Ma sulla stoppata di Serino a un secondo dal termine del terzo quarto arriva il fallo che porta in lunetta il Venafro che realizza solo un tiro libero e il terzo quarto si chiude con il punteggio di 56 a 53. Nell’ultimo quarto, le squadre tornano in campo agguerrite, e la partita si mette sul 58 pari per circa tre minuti, durante i quali nessuna delle due squadre riesce a segnare, in un susseguirsi di errori da entrambi i lati. Si arriva a pochi secondi dal termine con la squadra di casa in vantaggio di due punti, 64-62, ma a 8 secondi dal termine, Buono realizza il canestro che manda i delfini all’overtime.
Entrambi le squadre hanno due -tre giocatori carichi di falli, i nervi salgono in cattedra e il pubblico casalingo inizia a farsi sentire e ad incitare i propri ragazzi. Gli ospiti peccano sbagliando canestri banalissimi, e a 50 secondi dal termine i padroni di casa sono in vantaggio di 4 punti e infine portano a casa la partita con il risultato di 80 a 73.

Comunque nulla di grave in casa Bcc Agropoli, una sconfitta ci può stare, domenica sera la capolista ha sicuramente perso un’occasione importante ma ora ha solo bisogna di guardare avanti e pensare già alla partita di domenica prossima in casa contro il Lanciano, squadra favorita per il salto di categoria. Di certo i ragazzi di Paternoster domenica sera avanno dalla loro una freccia in più: il caloroso pubblico che sarà il sesto uomo in campo.

TABELLINO

Dynamic Venafro – Polisportiva Agropoli 80-73 dts (24-19, 12-17, 19-17,9-11, 16-9)

Dynamic Venafro: Carrichiello 21 (8/17, 1/4), Marinello 23 (3/7, 3/6), Minchella 3 (0/1, 0/4), Ferraro 5 (1/2, 1/2), Tamburrini 5 (1/1, 0/1), Vergara 8 (4/8, 0/4), Brusello, Petrazzuoli 15 (4/5, 1/8) N.E.: Potena, Ricci
Tiri Liberi: 20/24 – Rimbalzi: 38 30+8 (Vergara 11) – Assist: 8 (Petrazzuoli 4)

Polisportiva Agropoli: Buono 10 (4/5), Romano 19 (3/5, 2/12), Serino 8 (1/6), Cacace 9 (3/4, 1/3), Pongetti 8 (1/2, 2/6), Antonietti 4 (2/3), Palma 5 (1/1, 1/3), Marulli 10 (3/11, 1/4) N.E.: Guarino, Di Luccio
Tiri Liberi: 16/19 – Rimbalzi: 43 34+9 (Serino 11) – Assist: 10 (Buono 3)

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA