Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Rapina in una gioielleria di Capaccio Scalo: un arresto

Scritto da Redazione il 3 dicembre 2013 in Evidenza,Piana del Sele. Stampa articolo

gioielleria-momenti-d'oro-capaccio-scaloCapaccio Scalo. Ieri sera due uomini, originari di Napoli, avevano terminato una rapina, a volto scoperto, nella gioielleria ‘Momenti d’Oro’ di Capaccio Scalo e stavano tentando di fuggire quando sono stati affrontati da un brigadiere fuori servizio, il quale era in un negozio vicino con la propria famiglia.

Alle ore 18, dopo aver minacciato il personale della gioielleria, uno dei due malviventi, simulando di avere una pistola sotto il giubbino, si era fatto consegnare  merce di valore. Il carabiniere fuori servizio, avvisato da un passante, è riuscito a fermare uno dei due rapinatori dopo una violenta colluttazione. Il malvivente è stato identificato, con l’arrivo dei Carabinieri di Agropoli e di quelli di Capaccio Scalo, nella persona del 28enne Angelo D’Ambrosio, di Torre del Greco. Il giovane è stato arrestato e condotto al carcere di Salerno.

Subito sono partite le indagini, ancora in corso, coadiuvate dai Carabinieri di Torre del Greco, che hanno portato al secondo rapinatore e al mezzo utilizzato per compierla, che è stato sequestrato.

Dopo l’episodio il carabiniere fuori servizio ha riportato alcune ferite e guarirà in dieci giorni.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA