Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Lamborghini Veneno Roadster sfreccia sulla portaerei Cavour

Scritto da Redazione il 3 dicembre 2013 in Auto. Stampa articolo

Veneno Roadster su portaerei Cavour 2Sant’Agata Bolognese. Il 1° dicembre ha segnato l’anteprima mondiale della Lamborghini Veneno Roadster a bordo della portaerei italiana Cavour. In occasione di un’esclusiva ‘serata italiana’ a cui hanno partecipato autorità, clienti, VIP e media, la supercar, che sarà prodotta in un’edizione limitata di soli nove esemplari, è stata ufficialmente presentata sul ponte di volo della nave da 240 metri attraccata al porto Mina Zayed di Abu Dhabi. “La Lamborghini Veneno Roadster è una delle vetture più esclusive del mondo con prestazioni assolutamente straordinarie”, ha spiegato Stephan Winkelmann, Presidente e Ad di Lamborghini in commento all’evento . “Siamo onorati che Lamborghini sia stata scelta per rappresentare l’industria dell’auto italiana negli Emirati, dove abbiamo avuto l’opportunità di mostrare ad Abu Dhabi in anteprima mondiale la Veneno Roadster, perfetto esempio di icona dell’auto supersportiva italiana. Lamborghini è decisamente apprezzata in questi paesi per le sue supersportive, tanto che il Medio-Oriente è uno dei principali mercati mondiali”.

La Lamborghini Veneno Roadster è una vettura “scoperta” omologata per la circolazione stradale, che porta l’efficienza aerodinamica di un prototipo da gara sulle strade di tutti i giorni, coniugata con un design estremo e prestazioni mozzafiato. I nove esemplari verranno costruiti nel corso del 2014 e verranno venduti al prezzo di 3,3 milioni di euro (tasse escluse).

Veneno Roadster su portaerei Cavour 1Con una potenza massima di 552 kW / 750 CV, il V12 della Veneno Roadster accelera da 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 355 km/h. La vettura ha debuttato ad Abu Dhabi nel colore ‘Rosso Veneno’ sviluppato esclusivamente per la Veneno Roadster, ma ogni singolo cliente potrà personalizzare il colore per adattarlo alle proprie preferenze. La Lamborghini Veneno Roadster è stata svelata alla presenza di Sua Eccellenza Giorgio Starace, Ambasciatore italiano negli UAE e dell’Ammiraglio di Divisione e Comandante delle Forze d’Altura Paolo Treu.

Gli invitati a bordo della Nave Cavour hanno potuto gustare l’italianità dei piatti dello chef del famoso hotel Splendido di Portofino Corrado Corti, arrivato ad Abu Dhabi per l’occasione. La cantante e attrice Elena Bonelli ha aperto l’evento con l’inno nazionale; la fashion designer Giada Curti ha realizzato un tableau vivant con le sue creazioni indossate da dieci top model. Tra i fortunati che hanno potuto sedersi all’interno della Veneno Roadster vi è stato l’ex capitano della Nazionale
di calcio italiana e campione del mondo 2006 Fabio Cannavaro.

Veneno Roadster su portaerei Cavour 3L’Ambasciatore d’Italia negli Emirati Arabi Uniti Giorgio Starace ha commentato: “Sono felice e orgoglioso di aver partecipato ieri alla “Serata Italiana” a bordo della prestigiosa portaerei italiana Cavour, nel corso della quale è stato presentato un gioiello del design e made in Italy, la Lamborghini Veneno Roadster”.

“La presenza di un’automobile unica al mondo alla missione del Gruppo Navale Cavour ci rende tutti ancor più motivati a proseguire nella nostra mission di supporto alle imprese”, ha detto il Presidente dell’Agenzia ICE Riccardo Monti. “Il Sistema Paese si offre oggi coniugando tutte le sue eccellenze, tecnologia, arte, gastronomia, moda per offrire gli straordinari contenuti di qualità e bellezza del Made in Italy”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA