Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Legge elettorale: Consulta boccia il Porcellum. Illegittimi premio di maggioranza e liste

Scritto da Redazione il 4 dicembre 2013 in Attualità. Stampa articolo

consultaRoma. La Corte Costituzionale ha bocciato l’attuale legge elettorale, il Porcellum,  ravvedendone illegittimità costituzionale sia per il premio di maggioranza che per le liste elettorali ‘bloccate’. E’ quanto rende noto in un comunicato la  stessa Consulta.

”La Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità  costituzionale delle norme della legge n. 270/2005 che prevedono l’assegnazione  di un premio di maggioranza – sia per la Camera dei Deputati che per il Senato  della Repubblica – alla lista o alla coalizione di liste che abbiano ottenuto il  maggior numero di voti e che non abbiano conseguito, almeno, alla Camera, 340  seggi e, al Senato, il 55% dei seggi assegnati a ciascuna Regione. La Corte –  prosegue la nota – ha altresì dichiarato l’illegittimità costituzionale delle  norme che stabiliscono la presentazione di liste elettorali ”bloccate”, nella  parte in cui non consentono all’elettore di esprimere una preferenza”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA