Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cava de’ Tirreni. Rosaria De Cicco apre la rassegna teatrale del Premio ‘Li Curti’

Scritto da Redazione il 5 dicembre 2013 in Teatro. Stampa articolo

Rosaria De CiccoCava de’ Tirreni. Tutto pronto a Cava de’ Tirreni per la Stagione Teatrale Invernale “Li Curti”, rassegna dedicata all’indimenticabile Totò, che dal 6 dicembre 2013 al 13 aprile 2014 vedrà avvicendarsi 14 prestigiose Compagnie teatrali sul palcoscenico allestito presso il Social Tennis Club metelliano, sito in via M. Garzia 2. Di spicco il primo appuntamento, in programma venerdì 6 dicembre alle ore 20.30. Ad aprire la kermesse, infatti, sarà Rosaria De Cicco, attrice napoletana di teatro, televisione e cinema, che proporrà lo spettacolo dal titolo “Almost famous”.

Un’apertura di grido, dunque, per la rassegna teatrale promossa dal Teatro Luca Barba, in collaborazione con l’Associazione Koinè, la Città di Cava de’ Tirreni, l’agenzia di comunicazione integrata MTN Company, il Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni e Grafica Metelliana. Un’iniziativa organizzata sulla scia del grande successo riscosso nella scorsa estate dal Premio “Li Curti” – Rassegna Teatrale Estiva, dedicata al Principe della risata Antonio De Curtis, che vide la De Cicco apprezzata protagonista con la storia semi-autobiografica “Io… e le donne”.

Venerdì 6 dicembre l’artista partenopea ritornerà a Cava de’ Tirreni con un nuovo ed avvincente spettacolo. In “Almost famous” Rosaria De Cicco racconta di come si è chiamate ad interpretare in varie circostanze il ruolo di madre senza esserlo nella vita. A volte risulta drammatico, a volte comico, a volte è quasi una persecuzione; come se la vita ti chiedesse il perché. Perché, pur essendo donna, non sempre si sceglie di compiere uno dei compiti a cui normalmente è chiamata una donna. Però, tra rimpianti e scelte mancate, se ne può sempre uscire fuori.

Affermata in teatro, televisione e cinema, Rosaria De Cicco nasce a Napoli il 3 maggio 1958 e fin da piccola coltiva il sogno di diventare attrice, quando già recitava a teatro affiancando artisti come Nello Mascia e registi come Ugo Gregoretti. Il cinema l’ha vista, tra i molti ruoli, protagonista femminile nel film“Vito e gli altri” di Antonio Captano, ne “Le fate ignoranti” e “La finestra di Fronte” di Ferzan Ozpetek. Ed ancora: “L’uomo in più” di Paolo Sorrentino (David di Donatello), “Mariti in affitto” di Ilaria Borrelli, “Operazione Stradivari” di Rolando Colla ed “Un paio di occhiali”, diretto da C. Damasco. È stata protagonista del videoclip della canzone “Gocce di memoria” di Giorgia e di “Due destini” dei Tiromancino. Il suo volto è conosciuto anche per essere stata la simpaticatestimonial della campagna pubblicitaria dei prodotti Bancoposta. Ha partecipato con un ruolo da protagonista nel nuovo film di Antonio Capuano, “La guerra di Mario”, affianco a Valeria Golino, e nell’ultimo film di Pasquale Falcone “Lista civica di provocazione”, accanto a Maurizio Casagrande. Nel 2008 è stata protagonista de “Io non ci casco” di Pasquale Falcone. Ultimamente ha partecipato al film di Ferzan Ozpetek “Un giorno perfetto” ed alla pellicola “La kriptonite nella borsa” di Ivan Cotroneo.

L’abbiamo vista anche nella trasmissione televisiva di Renzo Arbore “Speciale per me”, in onda su Rai 1, nel ruolo della “Guardarobiera”, e nella soap opera“Un posto al Sole” con il personaggio Aida Testa. Fino a gennaio 2007 è stata in onda come protagonista su Rai 1 nella nuova fiction “Sotto Casa” nel ruolo di Mariamma Cataldo. Su Rai 2 è l’inviata speciale nella nuova serie della trasmissione “Ragazzi c’è Voyager”. È stata presente nella fiction di Canale 5 “Il maestro” al fianco di Sergio Castellitto, oltre ad essere anche la protagonista dello spettacolo musicale “Novecento napoletano” e dello spettacolo “Affari illegali di famiglia”, mandato in onda con successo su Rai 5.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA