Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La GORI potenzia il numero verde per le segnalazioni dei guasti

Scritto da Redazione il 5 dicembre 2013 in Consumatori. Stampa articolo

gori pompei[0]_Public_Notizie_270_470_3Ercolano. GORI S.p.A. l’azienda che gestisce il servizio idrico integrato nei Comuni dell’Ambito Territoriale Ottimale n. 3 della Campania, denominato “Sarnese Vesuviano”, ha provveduto a potenziare, sia in termini di operatori che di tecnologia utilizzata, il numero verde gratuito (800218270), attivo 24 ore su 24, per la segnalazione dei guasti.

Il potenziamento del servizio telefonico avviene al fine di migliorare il servizio offerto all’utenza, riducendo drasticamente i tempi d’intervento per le segnalazioni di perdite idriche e fognarie e per quelle relative a mancanza d’acqua. Infatti mediante questo nuovo servizio, la segnalazione viene inoltrata in maniera diretta al personale tecnico territorialmente competente, con tempi di attesa limitati. Questo grazie all’attivazione di una linea telefonica preferenziale, che permetterà alle Amministrazioni Comunali (Vigili Urbani e Uffici Tecnici in particolare)  di 76 comuni dell’area Sarnese Vesuviana, tramite la digitazione di appositi e riservati codici PIN, di mettersi in contatto immediato con GORI.

L’amministatore delegato dell’azienda, Giovanni Paolo Marati spiega che: “La nuova organizzazione, ci ha consentito di apportare alcune modifiche tecniche e gestionali, che avranno senz’altro una ricaduta positiva in termini di riscontro alle segnalazioni che arrivano quotidianamente dagli utenti, consentendo al nostro personale di ridurre i tempi di intervento. L’intero processo, quindi, trarrà beneficio da tali applicazioni, a partire proprio dalla riduzione dei tempi d’attesa per mettersi in contatto con gli operatori del Numero Verde. Tempi d’attesa che saranno azzerati, invece, per i Comuni. Questi ultimi, attraverso i vari uffici preposti, avranno la possibilità di mettersi in contatto praticamente in tempo reale con il nostro personale, garantendo ai rispettivi territori la risoluzione tempestiva di guasti e disservizi riguardanti la rete idrica e quella fognaria”.

Anche il Commissario Straordinario dell’ATO 3, On. Carlo Sarro, si dice soddisfatto del nuovo servizio: “La collaborazione con i comuni è fondamentale, perché finalizzata al miglioramento continuo del servizio offerto all’utenza. Sono proprio i sindaci, infatti, i primi a confrontarsi con le problematiche dei cittadini e, per questo, in grado di fornire delle utili indicazioni al gestore per ottimizzare le sue prestazioni. Dialogo e collaborazione tra Enti e Gestore rappresentano senza dubbio l’unico modo per servire al meglio il nostro territorio”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA