Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eboli. Stanziati 120mila euro per la riqualificazione dell’asilo nido comunale

Scritto da Redazione il 7 dicembre 2013 in Piana del Sele. Stampa articolo

sindaco-Martino-Melchionda-300x225Eboli. La Giunta Municipale ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di alcuni lavori di riqualificazione e di adeguamento dell’asilo nido comunale, sito in via San Gregorio VII, in località Paterno.

La progettualità rientra nell’ambito del Piano di Azione Coesione (PAC), uno strumento di programmazione cofinanziato dai Fondi Strutturali 2007-2013, di competenza del Ministero per la Coesione Territoriale, che tra i diversi ambiti di intervento, prevede anche i servizi di cura all’infanzia.

Il Comune di Eboli, in qualità di ente capofila dell’Ambito Territoriale S3, ha, dunque provveduto all’inoltro del piano di intervento, che, con un importo pari a 120mila euro, prevede la sostituzione degli infissi interni ed esterni, la realizzazione di un’area giochi attrezzata all’esterno e la sistemazione del piazzale antistante l’asilo comunale.

A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Si tratta di una progettualità importante, che si muove in direzione di un ulteriore ammodernamento delle nostre infrastrutture. Migliorare la qualità degli edifici scolastici, in questo caso di un asilo nido, rappresenta una premessa molto importante, per poter garantire anche migliori sistemi di istruzione e di crescita dei bambini. L’Amministrazione Comunale conferma la propria prioritaria attenzione ai servizi scolastici per l’infanzia, con l’ obiettivo di potenziarli ulteriormente”.

“Un valido progetto – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Dino Norma – che consentirà di completare un intervento complessivo di ammodernamento dell’edificio scolastico, già interessato, negli scorsi mesi, dal rifacimento dell’impianto di riscaldamento e da una generale ristrutturazione degli spazi interni. Trova conferma la capacità degli uffici e dell’Amministrazione di intercettare opportunità di finanziamento per migliorare le infrastrutture, anche in un momento in cui i fondi disponibili sono piuttosto esigui”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA