Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana-Prato. Foggia parte dal 1′, out Guazzo

Scritto da Redazione il 7 dicembre 2013 in Salernitana. Stampa articolo

Foggia-in-azione-500x306“Il mister sta facendo le sue valutazioni sul modulo da mandare in campo. Ci sono ancora dei dubbi che verranno sciolti tra oggi e domani consapevoli che la gara che andremo ad affrontare sarà molto importante”. Con queste parole ha esordito in conferenza stampa l’allenatore in seconda Tommaso Grilli alla vigilia di Salernitana – Prato.

Continua il silenzio stampa di mister Perrone e il suo vice Grilli non si sbilancia né sulla formazione né sul modulo. Con Guazzo e Molinari fuori per infortunio e buona parte della difesa diffidata, è probabile che si assisterà a una serie di cambiamenti. Luciani, Siniscalchi, Tuia e Montervino sono tutti diffidati, un altro giallo negherebbe loro l’importante trasferta di venerdì con il Perugia. Così Perrone dovrà decidere se schierare la difesa titolare al completo o se mettere in atto un turn over importante. Se così fosse potrebbe trovare spazio Chirieletti al posto di Luciani in difesa, ma soprattutto Pasquale Foggia a centrocampo invece di Montervino. L’ex Lazio potrebbe agire da esterno di centrocampo, con Ricci sul versante opposto pronto a scambiarsi di posizione all’occorrenza. Davanti confermato dal 1′ Ginestra unica punta o magari in coppia con Mendicino.

Per quanto riguarda l’orario anticipato, si chiude con nulla di fatto la proposta del Comune di ritardare la gara alle 13.30. A risentirne soprattutto i tifosi, in calo rispetto alle altre gare casalinghe.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA