Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nocerina-L’Aquila 1-0. In un San Francesco semivuoto la grinta rossonera prevale sugli abruzzesi

Scritto da Redazione il 8 dicembre 2013 in Evidenza,Nocerina. Stampa articolo

Giocatori nocerinaTermina con il risultato di 1 a 0 la gara disputata al San Francesco tra Nocerina e L’Aquila.

I rossoneri scendono in campo determinati con il 4-4-2 mentre l’Aquila di Pagliari si schiera con il 4-3-3.

La Nocerina si fa sentire subito al 6’ con un colpo di testa di Kostadinovic, mentre all’8’ ci prova Danti che però viene fermato da Testa. Intanto l’Aquila, dal canto suo, impensierisce Russo con un’azione di Ciciretti al 16’.

Al 22’ ci prova Ficarrotta che, entrato in area avversaria, tira indietro per Cremaschi che sbaglia la conclusione. Pochi minuti a seguire si segnalano due azioni pericolose dell’Aquila, prima di De Sousa e poi di Ciciretti il cui tiro sfiora la porta. Al 28’ ci prova l’attaccante Dallamano ma il portiere rossonero para prontamente il tiro.

Al 34’ Corcione batte una punizione presa di testa da Ciciretti che manda la palla alta.

Ultima azione di rilievo del primo tempo è quella di Gallozzi che per poco non manda la palla in rete.

Siamo al secondo tempo del match e la Nocerina trova subito il vantaggio al 5’ con un tiro di Danti su Cross di Cremaschi. I rossoneri, carichi e grintosi, ci riprovano al 15’ con un gran tiro di Evacuo che però sfiora la traversa. Intanto la Nocerina è costretta a giocare in 10 per un fallo di Remedi su Gallozzi e a concentrarsi sulla difesa.

L’Aquila tenta il possibile per raggiungere il pareggio e alcune azione preoccupano il portiere rossonero. Ultima azione di rilievo al 45’ è quella di Fedriani che tira una palla diritta verso la porta, ma la lucidità di Russo non si fa sorprendere.

Termina così questo bel match che offre una prima vittoria in casa della compagine rossonera e a quei pochi spettatori presenti la prima partita interessante.

NOCERINA: Russo, Cremaschi, Rizza, Remedi, Sabbione, Kostadinovic, Palma, Danti (27′ st Crialese), Evacuo (37′ Vilkaitis), Lepore, Ficarrotta (24′ st Cristofari). A disposizione: Esposito, Malcore, Jogan e Jara Martinez. Allenatore: Gaetano Fontana.

L’AQUILA: Testa, Scrugli (23′ st Frediani), Dallamano, Carcione, Zaffagnini, Pomante, Gallozzi (32′ Ciotola), Del Pinto, De Sousa, Ciciretti (10′ st Infantino), Triarico. A disposizione: Ursini, Di Maio, Abbracciante e Agnello. Allenatore: Giovanni Pagliari.

Arbitro: Baldicchi di Città di Castello.

Maria Giovanna Ruggiero

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA