Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Givova Scafati Basket vince il derby con il Maddaloni e si prepara ad affrontare l’Agropoli

Scritto da Redazione il 9 dicembre 2013 in Basket. Stampa articolo

ANTONIO RUGGIEROScafati. Vittoria agevole per la Ginova Scafati contro il Maddaloni, con super prestazioni di Chiacig, Zaccariello e Capitan Ruggiero in totale controllo della gara. Domenica prossima arriva l’Agropoli a pari punti in testa alla classifica, per una sfida tutta da vivere.

Oramai la squadra abilmente diretta da coach Sorgentone sembra aver trovato la chimica giusta, con ciascuno al suo posto in un roster competitivo perché completo e con ruoli ben definiti. Nella vittoria contro l’Artus Maddaloni, squadra comunque ben attrezzata con alcuni elementi di tutto rispetto (tra cui Chiavazzo – 15 punti, 4 assist e 5 rimbalzi – e Piscitelli – 12 punti e 7 rimbalzi), la squadra è parsa costantemente avere il piglio della partita, amministrando le proprie forze e sfruttando al meglio le potenzialità di ciascuno per ottenere, come sempre, il massimo risultato.

Dopo un primo quarto chiusosi in parità (19-19), come spesso avviene per molti avversari dei gialloblù è il secondo quarto a rivelarsi loro fatale, con un break di 24 a 6 che vede la Givova Scafati Basket mettere le cose in chiaro e, contestualmente, le mani sulla partita. Oltre ad un infallibile Capitan Ruggiero (18 punti in 26 minuti, col 60% da 2 ed il 100% da 3), la svolta arriva come sempre dalla panchina, da cui si è alzato un magico Chiacig autore di una prova da incorniciare (23 punti e top scorer, 2 assist e 15 rimbalzi in 28 minuti). Terzo e ultimo quarto, quindi, vedono gli scafatesi optare per tranquillo controllo della gara, che peraltro vede gli ospiti innervosirsi non poco e vedersi sanzionati diversi falli tecnici oltre ad un fallo antisportivo. Nulla, tuttavia, che abbia sostanzialmente inciso su una gara decisa nella seconda frazione, e che così ha dato al coach la possibilità di maggiori rotazioni, da cui i 13 minuti di Izzo (4 punti e 1 assist), i 7 di Matrone (6 punti, 1 rimbalzo) ed i 2 minuti di Pirrone, altro promettente giovane del roster. Ovviamente la vittoria è stata anche merito della grande difesa di Zaccariello (3 recuperi e 7 rimbalzi), protagonista peraltro pure in attacco con 18 punti (57% da tre) e 2 assist per una partita come sempre bellissima; e dell’apporto sotto le plance di Requena e Canavesi, oltre a quello di Di Capua e Moruzzi.

Archiviata la “pratica Maddaloni”, è ora tempo di pensare al prossimo impegno casalingo, che vedrà la Givova scendere in campo al Palamangano contro la Pall. Agropoli domenica 15 dicembre alle ore 18:00, per una sfida che decreterà il primo posto in solitaria del girone e, presumibilmente, il Campione d’Inverno per questa stagione 2013/2014.

TABELLINO:

GIVOVA SCAFATI BASKET: Pirrone, Di Capua 2, Izzo 4, Zaccariello 18, Requena 10, Chiacig 23, Ruggiero 18, Moruzzi 2, Canavesi 1, Matrone 6, All. Sorgentone.

ARTUS MADDALONI: Farbo, Piscitelli 12, Mastropietro, Moccia 9, Desiato 14, Loncarevic 3, Garofalo 4, Rusciano 4, Greco, Chiavazzo 15, All. Massaro.

Parziali: 19-19, 43-25, 64-43, 84-61

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA