Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

L’Olympic Salerno juniores si impone con 6-2 sull’Atletico per Niente

Scritto da Redazione il 10 dicembre 2013 in Calcio. Stampa articolo

olympic salernoSalerno. Nel 9° turno del campionato di Attività Mista – Girone L, la formazione juniores dell’Olympic Salerno vince 6-2 il derby contro l’Atletico per Niente. Per i ragazzi di Fiorenzo Sica si tratta del secondo successo consecutivo con punteggio tennistico. Dopo il 4-6 rifilato all’Acerno, i biancorossi concedono il bis al “Settembrino” di Fratte.

Partita importante per la classifica, con l’Olympic avanti di un solo punto. I padroni di casa provano subito a fare la partita prendendo in mano le chiavi del gioco. Il risultato potrebbe sbloccarsi dopo appena 120” ma è la traversa a strozzare l’urlo in gola a Cretella. Il vantaggio è però solo rimandato. Al 5’ è infatti il solito Altimari a portare avanti i suoi, approfittando di una leggerezza del portiere avversario che si lascia sfuggire il pallone dalle mani. Per il bomber biancorosso è un gioco da ragazzi siglare la rete dell’1-0. Al 15’ arriva il gol del raddoppio firmato da Donadio, lesto nel deviare in rete una palla sporca all’interno dell’area di rigore.

Il 2-0 è il giusto premio per la supremazia mostrata dai ragazzi di Sica nel primo quarto d’ora di gara. L’Atletico per Niente si limita a ripartire in contropiede e la risposta più pericolosa sta in un una punizione di Fiorimonte che trova Martucci pronto alla parata. Sciocchezza di Bassi al 30’ che si fa espellere per proteste direttamente dalla panchina.  I biancorossi continuano a spingere e al 33’ Altimari va vicino alla doppietta personale: ottimo lo spunto, rientro sul destro e tiro a girare che esalta la risposta del portiere avversario. Pochi minuti dopo l’Atletico per Niente riduce lo svantaggio grazie a Fiorimonte: lo spunto dell’attaccante elude l’intervento di due difensori e il destro secco non lascia scampo a Martucci. Si chiude così, sul risultato di 2-1 in favore dei padroni di casa, il primo tempo.

Nella seconda frazione di gioco, inaspettato arriva il gol del pareggio degli ospiti. Decisione dubbia del direttore di gara, che decreta un calcio di rigore in favore dell’Atletico per Niente per fallo di mano di Saviello. Dal dischetto si porta ancora Fiorimonte che spiazza Martucci e sigla il gol del 2-2. Il pareggio subìto scuote i ragazzi di Sica che impiegano appena 4’ per ristabilire le distanze. Il lancio di Rodia al 57’ è perfetto per Altimari, che controlla e lascia partire il destro che si insacca nell’angolino, col portiere avversario non esente da colpe: è 3-2. Pochi giri di lancette e l’Olympic Salerno pone le basi per la goleada: la conclusione di Siani è meravigliosa e va ad insaccarsi imparabilmente sotto l’incrocio. Al 70’ anche Cretella prova ad iscriversi al tabellino dei marcatori, la risposta del numero uno ospite è però eccezionale.

L’Atletico per Niente non c’è più e Rodia ne approfitta: punizione a sorprendere il portiere avversario, intento a posizionare la barriera, e pallone che si infila in rete. Al 75’ entra anche Mazzoni che impiega davvero poco per partecipare al festival del gol biancorosso. Il destro spiovente dell’attaccante si insacca sotto la traversa senza lasciare scampo al portiere ospite: è il gol del definitivo 6-2. A pochi minuti dalla fine c’è la possibilità anche per Brancaccio ma il suo tiro, a tu per tu col portiere, finisce di poco a lato.

Con questo successo la squadra di Sica sale a quota 22 in classifica, mantenendo invariato il distacco dalla capolista Temeraria San Mango. Nel prossimo turno, l’Olympic Salerno farà visita proprio ai primi della classe, vittoriosi ieri per 0-7 sul campo dell’Intercasali e a quota 23 in graduatoria. Il match sarà disputato lunedì 16 dicembre.

 

OLYMPIC SALERNO

Martucci; De Caro (78′ De Falco) Saviello (55′ Genovese) Lambiase Picariello; Ferrigno (48′ Minutolo) Rodia Donadio; Cretella (71′ Brancaccio); Altimari Siani (75′ Mazzoni).

A disposizione: Bassi, Donnarumma

Allenatore: Fiorenzo Sica

 

ATLETICO PER NIENTE

Paccioni, Di Laura, Esposito, Memoli, Gioa, Nigro, Siddi, Intennimeo, Fiorimonte, La Manna, Landi

A disposizione: Ponfillo, Fedele, Laprano, Lupo, Diodato, Santoro, De Luca

Allenatore: Leone

 

MARCATORI: 5’ Altimari (OS), 15’ Donadio (OS), 37’ Fiorimonte (APN), 53’ Fiorimonte (rig., APN), 57’ Altimari (OS), 63’ Siani (OS), 70’ Rodia (OS), 75’ Mazzoni (OS)

AMMONITI: Ferrigno e Saviello per l’Olympic Salerno; Gioa, Nigro e Fiorimonte per l’Atletico per Niente

ESPULSI: 30’ Bassi dell’Olympic Salerno per proteste, direttamente dalla panchina

 

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA