Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Soppressione Tribunale Sala Consilina, rinviata ancora la decisione. Buono (CISL): “Ora si muova la politica”

Scritto da Redazione il 11 dicembre 2013 in Evidenza,Vallo di Diano. Stampa articolo

Tribunale Sala Consilina (3)Roma. Ennesimo rinvio. E’ questo il risultato dell’udienza tenutasi oggi a Roma, nella sede del Ministero della Giustizia di Roma, sul trasferimento del Tribunale di Sala Consilina a Lagonegro.

L’incontro, che  aveva come obiettivo principale evidenziare le criticità derivanti dalla soppressione del Tribunale di Sala Consilina e le inidoneità degli Uffici Giudiziari di Lagonegro, si è concluso con un nulla di fatto. 

Del gruppo di lavoro, presieduto dalla dottoressa Palma Guarnier, ha fatto parte anche il componente di segreteria di Ust Cisl Pietro Pernetti, il quale ha portato al ministro Cancellieri testimonianza dello stato di semi paralisi dell’attività giudiziaria e la inidoneità del tribunale di Lagonegro.

“Si tratta di un piccolo passo in avanti ma di un importante riconoscimento per l’attività di controllo svolta dalle forze sindacali” – dichiara il segretario generale della Cisl di Salerno, Matteo Buono – “Adesso attendiamo dalla politica una risposta concreta alle istanze basate su dati tecnici e concreti”.

La Commissione di manutenzione si riunirà a Lagonegro il prossimo 19 dicembre.

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA