Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket. Domani il derby al femminile tra Carpedil Salerno e PB63 Battipaglia

Scritto da Redazione il 13 dicembre 2013 in Basket. Stampa articolo

Carpedil Salerno BasketSalerno. Si giocherà alle 19,30 di sabato 14 dicembre, presso il “PalaSilvestri” di rione Matierno a Salerno la prima partita in casa del girone di ritorno per la Carpedil Salerno Basket92 che, dopo la vittoria contro la LPA Ariano Irpino, si prepara a sfidare la PB63 Battipaglia in un derby sempre molto sentito.

Sarà una partita importante per entrambe le squadre – ha detto il presidente Angela Somma – Loro sono avvantaggiate da una classifica più che positiva, noi veniamo comunque da un buon momento e non vogliamo regalare alcunché. Le ragazze si sono allenate benissimo in settimana, sarà una sfida aperta e piacevole per gli spettatori”. 

“Dobbiamo dare continuità dopo il buon risultato di Ariano, squadra che la scorsa giornata anche Battipaglia ha battuto – afferma invece coach Alex Blanco – Giocare in casa deve darci sempre una forza in più e consapevolezza nei nostri mezzi. Affrontiamo la capolista e c’è da fare molta attenzione, scendere in campo con estrema concentrazione dal primo all’ultimo minuto ed evitare ogni tipo di errore. Speriamo in una serata di sport con tanta gente sugli spalti e possibilmente che ci dia un’ulteriore iniezione di fiducia”.

Grinta anche nelle parole del coach Riga delle “PB36Lady” di Battipaglia: “La Carpedil Salerno è una buona squadra che viene dall’ impresa di Ariano che le ha molto entusiasmate e motivate. Inoltre, hanno da poco un nuovo allenatore, questo significa che davanti a noi si potrebbe presentare una squadra rimaneggiata. Da parte nostra, dobbiamo stare attenti a non ricadere nei soliti errori. La scorsa giornata abbiamo messo a segno una bella vittoria con una squadra che sarà sicuramente una delle concorrenti ai playoff, ma ora non ci culliamo sugli allori. Bisogna continuare a lavorare e a impegnarci, davanti a noi ora c’è Salerno e faremo del nostro meglio per fare una buona gara. Ci siamo preparati, siamo primi in classifica, ma non bisogna dare niente per scontato”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA