Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Serie A2 Basket. La PB63Lady corsara al “PalaSilvestri”, Carpedil Salerno ’92 sconfitta per 58-60

Scritto da Redazione il 16 dicembre 2013 in Basket. Stampa articolo

TreffersSalerno. Si è conclusa con una vittoria importantissima per la PB63Lady, la terza giornata del girone di ritorno Conference Centro Sud, A2 di Basket. Sconfitta beffa per la Carpedil Salerno, che perde sul proprio parquet 58-60 in un match dalle tantissime emozioni.

Gara entusiasmante giocata su ritmi molto alti nei primi venti minuti di gioco. Coach Blanco propone il quintetto base con D’Alie, Potolicchio, Stamegna, Ribezzo e Bertan, mentre Riga risponde con Orazzo, Ferretti, Ramò, Riccardi e Treffers. Carpedil carica a mille davanti ai circa 350 spettatori del “PalaSilvestri”. Battipaglia tiene bene ma accusa la gran verve in fase difensiva delle salernitane che costringono spesso e volentieri al tiro da fuori. Equilibrato il primo quarto (12-13), si va all’intervallo lungo sul punteggio di 33-29 per le salernitane. Alla ripresa delle ostilità, Treffers e compagne piazzano un parziale di dieci punti contro zero al sesto minuto del terzo quarto: ci pensa una tripla di Stamegna a interrompere il break ospite e a completare la rimonta: 39 pari a un minuto e mezzo dal termine del terzo quarto che finirà poi 44-42 per la PB63 Lady. L’ultimo periodo è incandescente, ricco di capovolgimenti di fronte e di qualche errore di troppo per la Carpedil, costretta a cedere, nonostante il grande cuore, di soli due punti. Le ragazze di coach Riga portano a casa due punti che consentono alla Polisportiva Battipagliese di mantenere il primo posto in classifica, a quota 12 punti.

Diverse ovviamente le reazioni a fine gara dei due tecnici: “Brave le avversarie, purtroppo siamo stati poco lucidi nei contropiedi finali –  afferma coach Blanco – Abbiamo giocato una buona partita, ho visto anche qualcosa di meno buono ma dobbiamo lavorare ancora tanto. Siamo sicuramente sulla strada giusta: il nostro obiettivo è guardare di domenica in domenica e fare più punti possibili per andare alla poule retrocessione con serenità. Siamo a dicembre, ma è come se fossimo a  settembre perché pian piano stiamo cambiando qualcosa: sono estremamente fiducioso, il lavoro pagherà”.

Più soddisfatto per la vittoria della sua squadra coach Riga:  “Era importante vincere stasera per confermare quello che di buono avevamo fatto anche la settimana scorsa. E’ un risultato importante che ci permette di arrivare alla prossima gara contro Viterbo con una marcia in più. Prima di chiudere l’anno ci rimane quest’ultima trasferta, ma non sarà facile. Noi, ovviamente, continuiamo a lavorare, prepareremo al meglio la partita, cercheremo di migliorare ancora per rimanere lì tra le prime”.

TABELLINO  

CARPEDIL SALERNO – PB63LADY BATTIPAGLIA  58-60
(12-13; 33-29; 42-44)

CARPEDIL SALERNO: Dentamaro ne, Fereoli, Stamegna 2, Potolicchio 8, D’Alie 20, Trotta 7, Ribezzo 12, Bertan 5, Cartolano ne, Ardito 4. All: Blanco

PB63LADY: Orazzo 12, A. Russo ne, Ferretti 8, Riccardi 12, De Pasquale 3, Treffers 14, F. Russo 3, Diouf ne, Ramò 8, Minali ne. All: Riga.

Arbitri: Daniela Bellanio (Latina) e William Raimondo (Roma)

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA