Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Ospedale di Eboli, Melchionda: “La sanità locale va difesa da tutti”

Scritto da Redazione il 19 dicembre 2013 in Politica. Stampa articolo

martino-melchiondaEboli. Si è svolta stamane, al Comune di Eboli, una conferenza stampa per discutere le sorti dell’Ospedale Maria SS Addolorata.

Presenti, insieme al sindaco di Eboli Martino Melchionda, il vicesindaco Cosimo Cicia, il capogruppo del Pd Vincenzo Rotondo ed il consigliere comunale di Eboli Libera Mario Di Donato.

Il primo cittadino, inoltre, ha ufficializzato la proposta che la maggioranza intende sottoporre all’attenzione del Direttore Generale. A riguardo il primo cittadino ha dichiarato: “La sanità è una questione che investe tutti, non è un problema soltanto della maggioranza. Abbiamo riconvocato il consiglio comunale per sabato perché riteniamo che una discussione ed un confronto debbano esserci. Il Consiglio Comunale non vuole in alcun modo essere un atto di accusa contro qualcuno; ritengo che esso debba, invece, essere occasione per sentirci tutti parte di un’unica comunità, che con responsabilità guarda agli interessi dei propri cittadini. E’ tempo di abbandonare le polemiche. Come maggioranza abbiamo una nostra proposta, che rappresenta una base di discussione.”

“Abbiamo sottoscritto” – prosegue il primo cittadino – “con il commissario prefettizio di Battipaglia una valida ipotesi di razionalizzazione, che mettendo da parte qualsiasi forma di campanilismo,  va in direzione della salvaguardia dei servizi sanitari esistenti. I numeri degli accessi al pronto soccorso e dei ricoveri ci danno ragione e giustificano la permanenza delle attività esistenti. Il rischio è quello di compromettere i livelli essenziali di assistenza e , quindi, la salute delle persone. Per quanto riguarda, invece, la vicenda del commissariamento, ritengo che Spinelli debba fare il suo lavoro, noi non siamo contrari alle attività di controllo; se sprechi di denaro pubblico ci sono stati, vanno accertati. Noi non intendiamo coprire eventuali anomalie e irregolarità, tuttavia chiediamo che questa fase di accertamento termini al più presto, per ritornare ad una situazione di ordinarietà.”

“Abbassiamo tutti il livello della polemica” – conclude il primo cittadino – “e ciascuno faccia la propria parte per difendere la sanità locale”.

Durante la conferenza stampa il Sindaco ha annunciato che il Presidente del Consiglio Luca Sgroia ha riconvocato il consiglio comunale monotematico per il prossimo sabato 21 dicembre, alle ore 9.30.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA