Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Trasporti. La Provincia mette a disposizione fondi per servizi aggiuntivi scolastici e pendolari

Scritto da Redazione il 20 dicembre 2013 in Salerno. Stampa articolo

Palazzo_sant_agostino_Salerno_sede_provinciaSalerno. “La Provincia fa fede agli impegni presi mettendo, ancora una volta, a disposizione fondi per potenziare il trasporto pubblico locale”. Così, l’assessore ai Trasporti Michele Cuozzo commenta l’approvazione della delibera di Giunta, che destina le economie del capitolo “Contributi ex legge n. 3/2002”, del Bilancio 2013, al rifinanziamento di servizi aggiuntivi scolastici e pendolari erogati sul territorio dalle aziende di trasporto.

“I nuovi fondi messi a disposizione per il trasporto- continua- dimostrano, concretamente, come la Provincia sia attenta e sensibile alle esigenze dei cittadini e dei pendolari, che fruiscono del servizio per raggiungere i luoghi e le strutture di interesse pubblico.

La Provincia di Salerno – conclude – in controtendenza nazionale, concentra ancora gli sforzi economici per il trasporto, guardando con interesse alle esigenze delle fasce più deboli per contribuire alla crescita socioeconomica del territorio”.

Inoltre la Giunta provinciale, su relazione dell’assessore Amilcare Mancusi ha deliberato di dare atto che tutti i contratti regolanti i servizi che la società “Arechi Multiservice spa” svolge per la Provincia di Salerno scadranno il 31 dicembre 2013 e, ad avvenuta approvazione della Legge di Stabilità 2014, disporre che la società presenti il Piano Industriale per il periodo 2014-2016 entro il mese di gennaio 2014 e di autorizzare l’affidamento dei servizi per il 2014 alla società sotto riserva di legge.

Su relazione dell’assessore Adriano Bellacosa è stato invece approvato il progetto preliminare per la realizzazione dell’impianto di bioconversione di residui organici nel Comune di Vallo della Lucania in località Pattano.

Previsti anche una serie di interventi su relazione dell’assessore Attilio Pierro: messa in sicurezza, a seguito degli eventi calamitosi del 23 e 24 gennaio 2013, e la riapertura al transito della S.P. 101 -via Vecchia Lavorate – in Sarno; il progetto definitivo, denominato “S.P. 330 Zona Industriale di Teggiano-Innesto autostradale di Sala Consilina”, lavori di messa in sicurezza per un importo di euro 494.783,46; progetto definitivo, approvato in linea tecnica, per i lavori di messa in sicurezza a seguito di movimenti franosi e smottamenti nel Comune di Roccadaspide – Interventi urgenti di Protezione Civile sulla S.R. ex S.S. 488, strada di competenza provinciale.

Assegnato, infine, un contributo economico pari a euro 6.000,00 sia al Comune di Camerota che al Comune di Centola, per l’integrazione e l’ulteriore sviluppo delle attività già poste dal progetto pilota “Rischio Maremoto” e recepite dai Piani di Emergenza di Protezione Civile.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA