Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pallanuoto. Dopo la penalizzazione Rari Nantes in vasca con Muri Antichi

Scritto da Redazione il 20 dicembre 2013 in Altri Sport. Stampa articolo

Rari Nantes SalernoUn fulmine a ciel sereno va a minare la tranquillità della Rari Nantes Salerno in vista del prossimo impegno di campionato sabato alla ‘Vitale’ contro la Polisportiva Muri Antichi. Il verdetto del giudice unico della FIN Andrea Pascerini, chiamato ad esprimersi sulla mancata disputa della gara di sabato scorso a Cagliari, penalizza oltremodo i giallorossi salernitani sul cui capo arriva un’autentica stangata: partita persa 5-0 a tavolino, un punto di penalizzazione da scontare nel campionato in corso ed una salatissima ammenda.

Una decisione inattesa che non tiene conto dell’assoluta buona fede del sodalizio caro al presidente Enrico Gallozzi, impossibilitato a raggiungere il capoluogo sardo per il ritardo accumulato dal traffico aereo in partenza a causa della fitta coltre di nebbia persistente sull’aeroporto di Ciampino. La Rari Nantes Salerno, peraltro, aveva pernottato nei pressi dello scalo della Capitale proprio per rendere maggiormente agevole la logistica dei propri atleti. Il giudice della FIN ha ignorato anche l’indisponibilità della piscina ‘Su Siccu’ in orario successivo a quello originariamente fissato per la contesa in vasca (ore 14:00).

Fermamente convinta della buona fede del proprio operato, la società è intenzionata ad impugnare il provvedimento facendo immediato ricorso. Nell’attesa domani si torna in vasca (ore 15:00 alla ‘Vitale’) contro i catanesi della Polisportiva Muri Antichi. La truppa giallorossa ha preparato il match con minuzia di particolari ed un insolito programma di allenamenti: E’ stata una settimana emotivamente difficile – conferma il tecnico Mario Grieco – Mi conforta l’aver disputato due probanti allenamenti in settimana alla Scandone di Napoli con il Circolo Canottieri, compagine di A1. Muri Antichi è avversario ostico, ma non imbattibile. Alla ‘Vitale’, anche grazie al nostro pubblico, sappiamo esprimere un buon gioco. Sono fiducioso, la squadra sta assumendo sempre maggiore consapevolezza nel proprio potenziale”.

CONVOCATI: Ingrosso, Donnabella, Giordano, G. Esposito, Pasca, C. Esposito, Bernaudo, Biancardi, Gallozzi, Vuolo, White, Parrilli, Russo. Arbitri: Boccia e Caputi.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA