Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sanità: arriva la proroga per i lavoratori precari dell’Asl Salerno

Scritto da Redazione il 21 dicembre 2013 in Salerno. Stampa articolo

timthumbSalerno. “Antonio Squillante ottempera a quanto previsto dalla legge in tema di lavoro precario dando garanzia a quanti da anni operano nella ASL Salerno – affermano congiuntamente Pietro Antonacchio e Giusi Petitti Segretari Provinciali di Salerno rispettivamente per la CISL FP e la FELSA – Infatti in attesa della emanazione del DPCM, la direttiva ha previsto, pertanto, che i contratti a tempo determinato relativi a tutto il personale del comparto sanità e tutte le altre tipologie di lavoro flessibile possano essere prorogati sino al 31/12/2016 nel rispetto della normativa vigente”.

Il manager della ASL, attento alle questioni che riguardano questa particolare tipologia di contratti, ha prorogato tutti i contratti in essere, rispettivamente fino al 31 dicembre 2014 per gli infermieri e a tutto il 30 giugno 2014 per i cosiddetti cipisti.

“E’ ovviamente una buona notizia – concludono Antonacchio e Petitti – che salutiamo con estremo piacere anche alla luce del fatto che a breve speriamo che il governo possa emanare linee guida a tutela di quanti, da svariati anni, stanno garantendo con le loro prestazioni i livelli essenziali di assistenza e per i quali si spera che a breve si possano aprire percorsi concreti tendenti alla loro stabilizzazione definitiva.”

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA