Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Rari Nantes Salerno al cardiopalma, Muri Antichi ko a fil di sirena

Scritto da Redazione il 21 dicembre 2013 in Altri Sport. Stampa articolo

rari nantes - muri antichiLa vittoria del cuore e dell’orgoglio. La Rari Nantes Salerno ha la meglio sulla Polisportiva Muri Antichi Catania solo al fotofinish dopo una gara tirata, ma caratterizzata da troppi errori da ambo le parti. E’ del siciliano Scebba il primo gol dell’incontro con un bel piazzato che non lascia scampo ad Ingrosso. Giordano pareggia in controfuga, ma Alessi riporta i suoi avanti con una conclusione da fuori. In avvio di seconda frazione di gioco la traversa ferma per ben due volte Giordano, non il catanese Scirè che si fa beffe della marcatura di Gallozzi e supera Ingrosso in girata.

Carmine Esposito riporta lo svantaggio ad una sola rete, prima che il solito Alessi regali di nuovo il doppio vantaggio agli ospiti che mostrano un Ursino davvero in giornata di grazia nell’intercettare le conclusioni di Giordano e Vuolo. Grieco scuote i suoi che ribaltano il copione dell’incontro nella seconda parte del match. In avvio di terzo tempo, infatti, Giordano ed un rigore di White ristabiliscono la parità. La partita si fa vivace, ricca di capovolgimenti di fronte. La palombella di Alessi riporta Muri Antichi avanti, replica Parrilli con una bordata che non lascia scampo ad Ursino. Ancora i catanesi avanti con Scebba in controfuga, ma lo scatenato Carmine Esposito consente ai rarinantini di arrivare all’ultimo e decisivo parziale in parità. Il pubblico della ‘Vitale’ si scalda e trascina i giallorossi che mettono la freccia per la prima volta in partita con la palombella di Gallozzi. Russo colpisce la traversa, dal possibile +2 si va nuovamente in pareggio grazie al siciliano Carchiolo che supera Ingrosso.

La Rari aumenta il forcing e si riporta ancora avanti con la splendida girata di Vuolo, impattata dal rigore di Scebba. Le ultime battute del match non sono adatte ai deboli di cuore. Ursino si supera per tre volte su Carmine Esposito, Giordano e Pasca, Muri Antichi ha il possesso della vittoria a 27’’ dalla sirena. Un superlativo Carmine Esposito recupera palla in difesa e s’invola verso la porta avversaria battendo con una conclusione rabbiosa l’incolpevole Ursino. La ‘Vitale’ esplode in un tripudio di gioia per il successo in extremis della Rari, nervosismo catanese nel finale per la grande occasione sfumata. Il tecnico dei rarinantini Mario Grieco analizza con grande lucidità l’incontro: “Siamo stati fortunati, oggi potevamo anche perdere – spiega riferendosi al possesso finale sprecato da Muri Antichi – E’ stata una gara caratterizzata da troppi errori e dall’eccessivo nervosismo, frutto della settimana tribolata che abbiamo vissuto. Senza la penalizzazione, a quest’ora ci saremmo trovati a punteggio pieno. Confido nella giustizia sportiva affinché possa tener conto della nostra assoluta buona fede, non era assolutamente nostra intenzione non voler raggiungere Cagliari in tempo utile per la partita di sabato scorso”. Giunto alla terza giornata, il campionato di A2 girone sud osserverà un periodo di riposo in concomitanza con le festività natalizie. Ripresa delle ostilità prevista per sabato 11 gennaio 2014 quando la Rari Nantes Salerno farà visita alla Roma Vis Nova alla piscina del ‘Foro Italico’.

TABELLINO RARI NANTES NUOTO SALERNO – POLISPORTIVA MURI ANTICHI 9-8 (1-2, 1-2, 4-2, 3-2)

RARI NANTES NUOTO SALERNO: Ingrosso, Donnabella, Giordano 2, G. Esposito, Pasca, C. Esposito 3, Bernaudo, Biancardi, Gallozzi 1, Vuolo 1, White 1, Parrilli 1, Russo. All. Grieco.

POLISPORTIVA MURI ANTICHI: Ursino, Carchiolo 1, Scuderi, Dato, Alessi 3, Toldonato, Scirè 1, Scebba 3, Zappalà, Indelicato, Sfogliano, Strano, Muscolo. All. Caruso.

Arbitri: Caputi e Boccia.

NOTE. Superiorità numeriche: Rari Nantes 3/8 – Polisportiva Muri Antichi 1/6. Rigori: 1-1. Ammoniti: Russo (RN), Caruso (MA). Espulsioni definitive: G. Esposito a fine 2° tempo. Spettatori: 300 circa.

RARI NANTES NUOTO SALERNO SU TELECOLORE. La gara tra Rari Nantes Nuoto Salerno e la Polisportiva Muri Antichi sarà trasmessa in differita sull’emittente Telecolore Salerno (can. 16 digitale terrestre, 826 bouquet Sky) sabato 21 dicembre alle 22:30, repliche domenica 22 dicembre alle 17:00.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA