Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nocerina-Ascoli 2-2. Un duro pareggio che non accontenta i rossoneri

Scritto da Redazione il 22 dicembre 2013 in Evidenza,Nocerina. Stampa articolo

Nocerina 1Nocera Inferiore. Allo stadio San Francesco scende in campo una Nocerina agguerrita, che lascia più volte a guardare un Ascoli perlopiù passivo.

Lo schema dei rossoneri è il consueto 4-4-2 contro un 4-2-3-1 dell’Ascoli.

Siamo al primo minuto della gara e la Nocerina fa sentire da subito la sua grinta con un tiro di Ficarrotta che, servito da Palma, prova un tiro verso la porta che sorprende il portiere Pazzaglia.

Sin da subito si nota la superiorità dei molossi che mettono in seria difficoltà i giocatori bianconeri che non trovano un modo per reagire.

Al 19’, infatti, di nuovo la Nocerina sfiora il raddoppio con un tiro di Danti che serve Martinez, tira troppo alto. I bianconeri cominciano a farsi sentire solo al 36’ con un tiro di Giacomini che calcia fuori.

Nella ripresa di gara è sempre la Nocerina la protagonista del gioco, con due angoli a suo favore. Il primo, al 4’, battuto da Lepore che finisce troppo alto e il secondo, al 6’, battuto da Danti servito da Palma e prontamente fermato da Pazzaglia.

Al 12’, inaspettatamente, i bianconeri sorprendono l’estremo difensore rossonero con un tiro di Carpano piazzato nell’angolo della porta.

La Nocerina però non si arrende e al 17’ Sabbione tira diritto verso la porta sugli sviluppi di un calcio d’anglo.

I giochi sembrano fatti quando al 20’ un tiro di Tripoli sorprende Esposito e va diritto in porta.

Dal vantaggio la Nocerina rischia di uscire sconfitta dalla gara con un colpo di mano al pallone in piena area di rigore da parte di Vilkaitis e il direttore di gara concede un rigore per i bianconeri.

A calciarlo è Tripoli che sbaglia clamorosamente il tiro mandando il pallone alto. Altra occasione per la Nocerina arriva per Lepore che calcia verso la porta ma la palla, sfortunatamente, sfiora il palo.

Finisce, così,  una gara molto vivace con un 2-2 che forse non rispecchia gli equilibri reali del match.

 

Tabellino della gara Nocerina – Ascoli 2-2

NOCERINA: Esposito, Cremaschi (15′ st Vilkaitis), Crialese, Remedi, Sabbione, Kostadinovic, Palma, Danti, Jara Martinez (32′ pt Evacuo), Lepore, Ficarrotta (28′ st Hottor). A disposizione: Schina, Cristofari, Fortino, Jogan. Allenatore: Gaetano Fontana (squalificato, in panchina Fusco).

ASCOLI: Pazzagli, Schiavino (22′ pt Massei), Gandelli, Bianchi, Pestrin, Scognamillo, Giovannini, Carpani (38′ st Hanine), Gragnoli (9′ st Iotti), Tripoli, Giacomini. A disposizione: Ronchi, Di Gennaro, Grilli e De Iulis. Allenatore: Bruno Giordano.

Arbitro: Piscopo di Imperia.

 

Maria Giovanna Ruggiero

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA