Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pallavolo. La Puntotel Sala Consilina perde per 3-1 il match prenatalizio contro Soverato

Scritto da Redazione il 23 dicembre 2013 in Pallavolo. Stampa articolo

puntotel Sala Consilina. La Puntotel Sala Consilina non riesce ad imporsi su Soverato pur disputando una grande prestazione. Le cicognine salesi perdono per 3- 1  il match valevole per la ottava giornata del girone di andata del campionato di volley femminile di serie A2.

Quello giocato al PalaZingaro di Sala Consilina, è stato un match pre-natalizio bellissimo. Le due compagini non si sono risparmiate. Alla fine ha vinto la squadra con maggiore tasso tecnico ed esperienza. La Puntotel, però, è uscita a testa alta tra gli applausi del folto pubblico presente sulle gradinate.

Anche contro Soverato, coach Guadalupi si è dovuto reinventare una nuova formazione per l’indisponibilità del capitano salese Giulia Salvi. Sala Consilina, malgrado la sconfitta ha confermato di essere una squadra in crescita. Ora le ragazze della Puntotel non hanno il tempo di riposarsi e già da domani si prepareranno per il derby campano contro il Gricignano che si giocherà il prossimo 26 dicembre. Per le cicognine sarà una trasferta difficilissima che gli addetti ai lavori già definiscono come match-spareggio per la permanenza in serie A.

Primo set. La prima frazione di gioco, sin dai primi scambi, si caratterizza per  essere assolutamente in equilibrio. I due sestetti non si concedono distrazioni. Sul parquet del PalaZingaro la concentrazione è al massimo. La gara è assai emozionante con le due squadre che giocano punto a punto. Anche sugli spalti si “gioca” un entusiasmante match tra le due tifoserie, entrambe molto calorose.  Il primo set è giocato completamente  palla su palla. Alla fine, però, la spuntano le cavallucce marine che si aggiudicano la prima frazione per 25-23.

Secondo set. Si ritorna in campo con l’assordante tifo delle due tifoserie. Inizia bene la Puntotel (7-1).  Coach Breviglieri corre ai ripari e chiede subito il time out. Lestini e Dekani, in attacco, vanno a segno e mettono in difficoltà il muro delle calabresi. Pian piano Soverato risale la china. Le biancorosse calabresi recuperano (11-16) e si portano in vantaggio. Nel finale della frazione, le due squadre ritornano a giocare punto a punto (19-22).  La maggiore esperienza di De Lellis e compagne si fa sentire, tant’è che Soverato vince per 21-25 portandosi sul 2-0.

Terzo set. Su due set a zero, la gara è, senza dubbio, in salita per le ragazze di coach Guadalupi. Si inizia nuovamente a giocare ed il risultato è a favore delle cicognine (5-2). La Puntotel non molla. Devetag e le sue compagne mantengono il vantaggio tenendo a distanza le avversarie (15-9). Sala Consilina, magistralmente condotta dalla regista Di Iulio, continua a giocare bene (19-11). La Puntotel gioca bene in tutti i reparti. Le ospiti sono in difficoltà e sono costrette a cedere il set che si chiude a favore delle salesi per 25- 17.

Quarto set. Il pubblico salese crede nella rimonta e sostiene a gran voce le cicognine, ma Soverato non si lascia condizionare. Il risultato ad inizio set è in bilico (8-10). Si continua a giocare con le ioniche che conservano il vantaggio (14-18). Brignole, Minervini e Martinelli stringono i denti e cercano di tenere ancora viva la gara. Ache Lestini e Dekani si comportano bene mettendo a segno importanti punti (18-19). Il finale è incandescente. La Puntotel viene danneggiata da una decisione arbitrale molto discutibile (21-22).

Come è accaduto nei primi due set, Soverato mette in campo il maggior tasso tecnico e l’esperienza in virtù dei quali vince il set (22-25) ed il match.         

PUNTOTEL SALA CONSILINA – VOLLEY SOVERATO  1-3

(23-25, 21-25, 25-17,22-25)

Martinelli 8, Devetag 5, Brignole 13, Lestini 17, Dall’Ara 2, Dekany 22, Salvi n.e., Minervini, Di Iulio 6. Allenatore: Dino Guadalupi

Volley Soverato: Cacciapaglia (L), Travaglini 16, Boscacci 10, Martinuzzo 9, Rosa 12, Arimattei 14, Ferraro, Lavorenti, Bellapianta ne, Burduja, Torcasio ne, De Lellis 2. All. Breviglieri.

Arbitri: Zingaro e Pignataro

Note – durata set: 25’, 25’, 21’, 27; tot 1,38’.

                       

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA