Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Crisi, Federconsumatori lancia l’allarme: “Dal 1° gennaio 2014 stangata da 1.394 euro a famiglia”

Scritto da Redazione il 28 dicembre 2013 in Attualità. Stampa articolo

tasse”L’ennesima stangata di prezzi e tariffe si abbattera’ sulle famiglie a partire dal 1 gennaio 2014, malgrado la perdurante forte contrazione dei consumi che  ancora caratterizza il mercato”. Lo rileva l’Osservatorio Nazionale  Federconsumatori, spiegando che la stangata prevista per ogni nucleo famigliare  sara’ di 1.394 euro.

Secondo l’associazione dei consumatori, le motivazioni di tali  aumenti ”non sono solo legate alle solite volonta’ speculative, ma anche a nodi
irrisolti della nostra struttura economica, in tema di competitivita’ e di  oppressione burocratica, nonche’ dei servizi pubblici che scaricano sprechi,  inefficienze e clientelismo sui prezzi e sulle tariffe. Uniche note in  controtendenza sono i nuovi meccanismi di calcolo che porterebbero a previsioni  di riduzione delle tariffe di luce e gas”. Si tratta di ”aumenti insostenibili  che determineranno nuove e pesantissime ricadute sulle condizioni di vita delle  famiglie”.

La ricetta di Federconsumatori prevede ”ripresa della domanda di  mercato, liberalizzazioni e processi di detassazione tagliando sprechi e
privilegi, nonche’ investimenti per l’innovazione e lo sviluppo tecnologico per  il lavoro”, altrimenti ”la fuoriuscita dalla crisi si fara’ sempre piu’
lontana ed improbabile”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA