Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Saldi in calo, Federconsumatori: “Serve rilanciare il potere d’acquisto delle famiglie”

Scritto da Redazione il 30 dicembre 2013 in Consumatori. Stampa articolo

saldiRoma. Come di consueto si avvicina il tempo dei saldi, ma se questi, solo un paio di anni fa attiravano milioni di persone alla ricerca della migliore offerta, negli ultimi anni sembrano non avere più il potere di spingere gli italiani a spendere di più.

Infatti, come rileva l’osservatorio nazionale Federconsumatori, solo il 36-37% delle famiglie è pronto ad acquistare ai saldi, con un calo della spesa complessiva dell’11,3% rispetto a un anno fa, e solo 8,9 milioni di nuclei familiari si dicono “propensi ad acquistare a saldo”.

Col potere d’acquisto diminuito del 13,2% dal 2008, sostiene l’associazione dei consumatori, “ci sarà una forte diminuzione della spesa per i saldi, pari a –11,3%”, dopo che all’inizio del 2013 il calo era stato del 18,8%. La spesa media “sostenuta dai pochi che approfitteranno dei saldi sarà di 194 euro a famiglia, per una spesa complessiva di appena 1,73 miliardi”.

“Un andamento estremamente negativo – affermano Adusbef e Federconsumatori – che sottolineano ancora una volta la necessità di agire urgentemente per un rilancio del potere d’acquisto delle famiglie e dell’intera economia”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA