Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Rapinò una banca a Eboli: arrestato

Scritto da Redazione il 23 gennaio 2014 in Cronaca. Stampa articolo

CarabinieriEboli. Arrestato questa mattina, dai Carabinieri di Eboli, uno degli autori della rapina al banco di Napoli, avvenuta nel 2011. L’uomo, un incensurato di origini napoletane, è agli arresti domiciliari. 

Insieme ad un complice, già arrestato, il malvivente, minacciando con un taglierino i dipendenti della banca, situata in viale Amendola, aveva derubato 950 euro dai cassetti dei vari sportelli.

Dopo un sopralluogo e il controllo alle riprese della video sorveglianza, sono state rilevate le impronte di entrambi i malviventi e, dopo averle comparate con quelle registrate nella banca dati, facevano risalire all’identità dei due. I malfattori, che indossavano cappellini con visiera, presero alle spalle una donna puntandole il cutter al collo ed intimarono a tutti gli altri clienti di sdraiarsi per terra e di non muoversi sino a quando, facendosi sempre scudo della donna ostaggio, fuggirono a piedi nelle traverse del viale Amendola. Il primo rapinatore arrestato nel 2012 era già agli arresti domiciliari, perché indagato per una rapina in un’agenzia di credito di Assisi.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA