Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Nuova Audi A3 Cabriolet, sportiva ma con classe

Scritto da Redazione il 28 gennaio 2014 in Auto. Stampa articolo

A3C130001_large-psSportiva, versatile ed elegante: la nuova A3 Cabriolet colpisce subito per le linee filanti e la capote in tela. Anche tecnicamente la quattro posti scoperta non ha eguali nella sua categoria: struttura leggera, motori molto efficienti e sistemi di assistenza funzionali.

La nuova Audi A3 Cabriolet è un’auto sportiva. Rispetto al modello precedente è cresciuta notevolmente: in lunghezza da 4,24 a 4,42 metri, nel passo da 2,58 a 2,60 metri e in larghezza da 1,77 a 1,79 metri. Eppure la A3 Cabriolet pesa, nella versione di base, solo 1.345 chilogrammi, cioè circa 60 chilogrammi in meno di prima. Nella cellula abitacolo molti elementi sono in acciaio ad altissima resistenza; il cofano motore è in alluminio. La competenza che Audi ha maturato nella costruzione leggera è testimoniata anche dai motori e dal telaio.

Lo sbalzo posteriore allungato svolge un ruolo importante nell’accentuare le proporzioni armoniose della due porte. Modanature d’alluminio incorniciano il parabrezza e impreziosiscono la linea di cintura; le fiancate sono definite da linee decise e superfici di lamiera tese atleticamente. I fari piatti conferiscono al volto uno sguardo deciso; come le prese d’aria e i paraurti, accentuano la dimensione della larghezza della A3 Cabriolet. A richiesta sono disponibili i fari in tecnologia LED. La nuova A3 Cabriolet è dotata di una capote leggera in tela che, azionata da un motorino elettroidraulico, si apre e si chiude in 18 secondi, anche durante la marcia fino a una velocità massima di 50 km/h. Una volta aperta, la capote viene riposta nell’apposito alloggiamento multiuso. In alternativa è disponibile una capote insonorizzata dotata di uno strato interno più spesso di materiale espanso, che riduce ulteriormente il livello di rumorosità nell’abitacolo, di per sé già contenuto. Nella versione Ambiente il frangivento è di serie; in tutte le linee è disponibile a richiesta il riscaldamento della zona testa per i sedili anteriori. In caso di cappottamento un sistema adattivo di roll-bar protegge efficacemente i passeggeri.

Gli interni della quattro posti scoperta sono ariosi e curati. La plancia è slanciata; la consolle centrale è orientata verso il guidatore. I listelli decorativi elaborati, le grandi bocchette dell’aria rotonde e l’elegante campo di comando del climatizzatore portano un pizzico di classe superiore nell’abitacolo. Come in ogni Audi i comandi della nuova A3 Cabriolet sono semplici e intuitivi; la qualità delle lavorazioni definisce nuovi parametri di riferimento. Il bagagliaio di 320 litri di capienza può essere aumentato ribaltando gli schienali dei sedili posteriori; a capote aperta ha un volume di 275 litri.

[nggallery id=419]

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA