Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Eccellenza. Vincono Angri, Scafatese, Virtus Scafatese e Faiano

Scritto da Redazione il 3 febbraio 2014 in Calcio. Stampa articolo

EccellenzaSi sono svolte ieri le partite dell’Eccelenza.

Le gare avvenute in giornata sono state:

Angri – Sant’Agnello, con risultato finale che vede l’Angri vincere per 2-0. Di Nola ripropone Liguori dal primo minuto dandogli il compito di spingere a destra, conferma Iovine a supporto delle punte e da la maglia da titolare a Della Femina. La gara vede un’Angri molto tenace e diritto a segnare il prima possibile con molte azioni da gol non andate a buon fine. Il gol tanto atteso arriva al 38′ infatti nulla può il portiere della Sant’Agnello, Uliano, sul colpo di testa di Incoronato su passaggio di Liguori. Il secondo gol vede un nuovo regista all’azione, rispetto il gol precedente. Incoronato, nei panni del rifinitore di lusso, cerca e trova la testa di Ferraioli che porta l’Angri al 2-0.

Scafatese – Poseidon, vede la vittoria della Scafatese per 4-0. Fino al 9′ la partita si mantiene equilibrata, lo sblocco si verifica con il rigore, dato per fallo in aria di Bellizio su Agrata. Il secondo gol è realizzato da Lucarelli, il quale dopo essersi liberato ha piazzato il pallone in rete. La ripresa prende il via con Gorrasi pericoloso al 4′, infatti approfitta dell’incertezza di Fantasia, ma comunque non riesce ad andare a segno. Il terzo gol è firmato da Agata direttamente da calcio di punizione. La Poseidon ormai è stremata e non riesce più a contenere la Scafatese, che ne approfitta per chiudere definitivamente la partita facendo l’ultima azione che porta al quarto e decisivo gol.

Eclanese – Virtus Scafatese, terminata con la vittoria della  V. Scafanese sul punteggio di 1-2. La gara ha preso il via con il lancio di Maio a cercare Marcucci, che si fa trovare muovendosi alla perfezione ed evitando il fuorigioco, piazzando con un sinistro micidiale la palla in rete, non c’è stato scampo per il portiere Caruccio e segna così il primo gol della partita. Al 17′ De Stefano si porta a casa una bella espulsione dopo aver avuto una reazione eccessiva su Somma. Al 20′ Caruccio si oppone in maniera impeccabile alla conclusione di Maio. De Falco, ad inizio di ripresa, mette Ruggiero per cercare di creare movimento. Ma  Polverino, al 9′ della ripresa, si conquista i tre punti, con Bencardino che passa a Marcucci, che viene strattonato in area da Capossela, e si aggiudica il tiro dal dischetto, che porta al raddoppio. Esce per rifiatare Polverino  ed entra Ferrentino, che commettendo fallo da la possibilità agli avversari di segnare, i quali non perdono l’occasione e segnano facendo calare le distanze di giornata.

Calpazio – Faiano, gara che termina con il punteggio di 0-1 per il Faiano, grazie alle prodezze di Ciro De Luca e Marco Senatore. L’attaccante ha portato in vantaggio i picentini superando il portiere avversario, Calamusa.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA