Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Emergenza maltempo: il Comune di Fisciano dispone interventi per la messa in sicurezza del territorio

Scritto da Redazione il 3 febbraio 2014 in Valle Irno. Stampa articolo

comune_fiscianoFisciano. Il Comune, su allerta della Protezione civile, nell’ottica di assicurare la necessaria pianificazione d’emergenza in caso di fenomeni temporaleschi, a carattere di locali rovesci, con conseguenti possibili allagamenti, frane etc, ha disposto l’adozione di tutte le misure preventive atte a garantire la sicura percorribilità viaria, compreso l’apposizione di eventuale segnaletica informativa sulla percorribilità delle strade.

Lo stesso ente, per le rispettive e dovute competenze, contestualmente, ad un accurato presidio del territorio comunale con controllo visivo ed alla verifica, in particolare, del regolare funzionamento del reticolo idrografico e dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, provvederà, se necessario, alla tempestiva rimozione di eventuali ostacoli e ostruzioni che ne compromettano la perfetta funzionalità, segnalando possibili eventuali pericoli derivanti dalle strutture particolarmente soggette a forte vento (ponteggi, alberi, cartelloni, pali, gru, tettoie ecc).

Per quanto riguarda poi la situazione del territorio connessa a particolari eventi pluviometrici, sarà il Comando di Polizia Municipale, nell’ambito delle proprie competenze, ad avvisare alcuni residenti presso via dei Ramai e via Popa in quanto a seguito di possibili e segnalati eventi piovosi, ancora in atto su tutto il territorio della Valle dell’Irno, potrebbero verificarsi danni e allagamenti delle loro proprietà private come già avvenuto in passato.

A questi ultimi, il Comune di Fisciano, ha consigliato di adottare le misure di auto protezione come ad esempio portarsi in zone alte, apporre barriere o sacchetti di sabbia davanti ai vani posti a livello terreno e di percorrere la viabilità adiacente ai corsi d’acqua e le zone depresse assicurandosi preventivamente del loro stato di sicurezza.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA