Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Indagine Fromm sull’indice di felicità: Salerno agli ultimi posti

Scritto da Redazione il 5 febbraio 2014 in Attualità,Evidenza. Stampa articolo

salernoSalerno. Secondo uno studio della Scuola di Psicoterapia Erich Fromm di Bologna nelle provincie del Nord Italia la gente è più felice rispetto a quella che abita le province del Sud. Lo studio ha calcolato l’indice di felicità – da 1 a 100 –  su un campione di oltre duemila abitanti delle 110 province italiane tra i 25 e i 70 anni, sulla base della qualità della vita e dei servizi offerti, l’assenza di criminalità, l’offerta di lavoro e la ricchezza di proposte turistiche e del tempo libero.

Dallo studio si evince il malessere che vivono i cittadini delle province del Sud Italia. Nella provincia di Salerno, secondo i dati, l’indice di felicità sarebbe pari a 18 su 100; in fondo alla classifica si trovano anche le province di Crotone (16 su 100), Isernia (14 su 100), Catanzaro ( 9 su 100) e Potenza, che conquista l’ultima posizione con un indice di felicità pari a 5 su 100. Ad aggiudicarsi il primo posto la Lombardia della provincia di Lecco, con un indice di felicità pari a 89 su 100. Seguono la provincia di Lucca ( 87 su 100) e quella di Oristano (83 su 100). Nella top ten: la provincia di Trento, con indice di felicità pari a 81 su 100, Como (80 su 100), Viterbo (77 su 100), Pordenone (75 su 100), Grosseto (72 su 100), Ravenna (68 su 100) e Cuneo (67 su 100).

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA