Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipaglia. Il Pd va dal prefetto e pensa alle elezioni, Lascaleia: “Dialogo aperto con Rifondazione”

Scritto da Redazione il 5 febbraio 2014 in Evidenza,Piana del Sele. Stampa articolo

luca_lascaleia_pd-640x334Battipaglia. Il Partito Democratico di Battipaglia ha chiesto e ottenuto un incontro col prefetto Mario Rosario Ruffo sui temi caldi che la cittadina sta vivendo in questi mesi. Il tracollo finanziario della Paif, il posto del presidio ospedaliero cittadino nel nuovo piano sanitario, la riorganizzazione delle aziende partecipate dal comune e l’ elaborazione del Piano Urbanistico Comunale saranno l’oggetto delle rimostranze del Pd nei confronti di Ruffo. 

 Il coordinatore cittadino Luca Lascaleia, in una nota fa riferimento allo “scippo” del ruolo di comune capolista del Piano di Zona affidato a Pontecagnano e al piano ospedaliero definito “manuale dell’ allegro chirurgo” che risponde solo a logiche di spartizione politica e poco ha a che fare con il miglioramento dei servizi ai cittadini.

Lascaleia, subito dopo fa un rapido salto in avanti e parla di possibili aperture con Rifondazione Comunista in vista delle amministrative di maggio prossimo

“Da tempo lavoriamo per costruire il cantiere delle forze democratiche e riformiste,alternative alla peggiore destra che a Battipaglia come nel resto della provincia è rappresentata da personaggi ben noti per i disastri prodotti. Il confronto per una nuova alleanza dei democratici e riformisti,aperta ad associazioni e movimenti,sarà un confronto in termini programmatici ed elettorali. Oggi – conclude Lascaleia – dobbiamo lavorare tutti per rilanciare comuni obiettivi programmatici capaci rispondere ai bisogni veri della città e battere la peggiore destra che in città ha il volto del 1994″.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA