Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Basket. Poule retrocessione, la Carpedil Salerno cerca riscatto contro Viterbo

Scritto da Redazione il 7 febbraio 2014 in Basket. Stampa articolo

carpedil salernoDopo l’esordio da horror per le granatine a Crema nella prima giornata del girone B della poule retrocessione di Serie A2, la Carpedil Salerno cerca un pronto riscatto tra le mura amiche.

Domani, sabato 8 febbraio, al PalaSilvestri andrà in scena la sfida contro la Defensor Viterbo, reduce dalla sconfitta casalinga contro la Futura Brindisi. Le campane hanno già affrontato e battuto due volte le laziali (sia all’andata che al ritorno) in regular season. Ma se il presunto vantaggio può essere quello di conoscere meglio le prossime avversarie rispetto alla Tec Mar con cui le ragazze di Blanco hanno perso domenica scorsa, il coach delle granatine non si fida e predica massima concentrazione.

“È stata una settimana dura dopo la sconfitta. Dobbiamo mettere in campo lo spirito giusto per affrontare questa partita di fondamentale importanza. Crema e Civitanova hanno vinto, siamo tutte a 4 punti ed è importante approfittare del match casalingo – afferma Blanco – Il fatto di aver già vinto in stagione con Viterbo non c’entra, sarà una gara completamente diversa e l’ho detto fin dal primo giorno. Loro sono agguerrite, hanno necessità di punti e non sarà facile”.

Palla a due ore sabato alle 18:30 presso l’impianto del rione Matierno, con ingresso naturalmente gratuito. Arbitreranno la contesa i signori Marco Leggiero di Brindisi e Biagio Baccilieri di Reggio Calabria. La classifica attualmente dice che c’è bagarre per evitare ultimo e soprattutto penultimo posto, dato che entrambi costerebbero i playout: in testa c’è Brindisi a quota 10, poi Ferrara (prossimo avversario delle granatine) a quota 8, seguito dal trio Crema-Civitanova-Salerno a 4 punti. Ancora senza punti Viterbo. Ma guai a fidarsi della classifica.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA