Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese-Frosinone 1-2. Assalto finale dei laziali, amara sconfitta al ‘Torre’

Scritto da Redazione il 9 febbraio 2014 in Evidenza,Paganese. Stampa articolo

paganese-frosinonePagani. Allo stadio ‘Marcello Torre’ gli azzurrostellati affrontano i laziali del Frosinone.

Sin dai primi minuti di gara di questa 23° giornata di campionato si rivela interessante, lasciando presagire risvolti singolari.

Dopo poco dall’inizio della gara il Frosinone passa già all’attacco, conquistando due corner, rispettivamente al 3’ e 6’, che sfumano in un nulla di fatto.

Intanto tra le fila dei padroni di casa si segnala la prima ammonizione dell’estremo difensore Maruocco.

Mentre la Paganese cerca di impostare il proprio gioco, i giallozzurri battono al 17’ il terzo calcio d’angolo su tiro di Gessa che manda il pallone di poco fuori. Dopo soli due minuti ci prova la Paganese con un’azione prolungata, ma la difesa del Frosinone non concede spazio e il tiro termina alto.

Al 21’ viene concessa una punizione per gli ospiti; a batterla è Curriale che sgancia un destro sul fondo.

L’occasione per sbloccare un match combattuto arriva al 26’ quando l’arbitro, il sig. Pelagatti di Arezzo, assegna ai padroni di casa un rigore per un fallo di Gessa su Deli. A batterlo è Lanteri, il cui tiro spiazza Zappino portando la propria squadra in vantaggio.

Siamo sul risultato di 1 a 0 per la Paganese.

I giallozzurri provano a reagire, conquistando un nuovo angolo, sui cui sviluppi ci prova da una buona posizione Blanchard di testa, senza trovare il goal.

A dieci minuti dalla fine del primo tempo si segnala l’ammonizione di Carlini per il Frosinone.

Intanto il Frosinone continua instancabilmente ad attaccare, trovando però un’invalicabile difesa dei padroni di casa.

Al 41’ ultima occasione per gli azzurrostellati con un tiro di Lanterì fermato abilmente da Carlini in area di rigore.

Finisce al 45’ la prima metà gara con un parziale di 1-0 per la Paganese.

All’inizio della seconda frazione di gioco si segnalano i primi due cambi per gli ospiti con Gucher e Paganini al posto di Carrus e Carlini.

Già al 1’ il Frosinone riparte pericoloso con un’azione di Curiale in area, sui cui sviluppi il pallone sbatte sul palo. I giallozzurri riescono, però, a trovare il pareggio al 4’con una conclusione del neo entrato Gucher dal limite dell’area che finisce dritta in rete.

Cambio tra le fila della Paganese con Volturo che sostituisce Marruocco per un infortunio.

Al 19’ nuova occasione per il Frosinone con un tiro di Curiale che calcia al lato della porta avversaria. Ancora gli ospiti si rendono pericolosi con un angolo di Paganini il cui tiro viene opportunamente respinto dal portiere.

Intanto la gara va avanti con nuove sostituzioni per entrambe le compagini: per la Paganese entra Nascimiento al posto di Novothny, mentre per il Frosinone Soddimo subentra a Russo.

Il direttore di gara concede cinque minuti di recupero, durante i quali si assiste agli ultimi attacchi  degli ospiti che al 47’ trovano il secondo goal con Paganini che manda la palla in rete sugli sviluppi di un corner.

Triplice fischio e una gara intensa termina con il vantaggio del Frosinone che porta a casa tre punti importantissimi, posizionandosi in vetta alla classifica di campionato. Tanto amaro in bocca, invece, per la Paganese beffata all’ultimo secondo.

 PAGANESE: (3-5-2): Maruocco, Monopoli, Panariello, Perrotta, Palomeque, Grillo, Palma, Deli, Ceccarelli, Novothny, Lanteri. Allenatore: Belotti

FROSINONE: (4-3-1-2): Zappino, D. Ciofani, Russo, Blanchard, CCrivello, Altobelli, Carrus, Gessa, D. Ciofani, Carlini, Curiali. Allenatore: Stellone

Arbitro: Pelagatti di Arezzo, Assistenti: Granci, Mariani

 

Maria Giovanna Ruggiero

 

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA