Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cava de’ Tirreni. Mercoledì la premiazione degli studenti vincitori del contest ‘Tutti giù per terra’

Scritto da Redazione il 10 febbraio 2014 in Costa d'Amalfi. Stampa articolo

tuttigiuperterra_premiazione_cavaCava de’ Tirreni. Doppio appuntamento mercoledì 12 febbraio per il Contest “Tutti giù x terra”, rivolto agli studenti delle Scuole Superiori e finalizzato a promuovere il concetto di legalità tra le nuove generazioni. Al mattino, presso il Liceo Scientifico “A. Genoino”, Don Luigi Merola, Presidente della Fondazione Onlus “’a VOCE d’’e CREATURE”, proclamerà i vincitori espressi dalla Giuria Tecnica e dalla Giuria Popolare. Di pomeriggio un convegno sulla legalità a Palazzo di Città. Giovedì 20 febbraio la premiazione della tappa salernitana.

Il Contest “Tutti giù x terra”, rientra nell’ambito del progetto “Tour della Legalità”, promosso dalla Fondazione Onlus “’a VOCE d’’e CREATURE” , con il patrocinio della Città di Cava de’ Tirreni e del Comune di Salerno ed in collaborazione con l’agenzia di comunicazione MTN Company, l’Associazione CavAttiva, l’ISPPREF, il CRAL Questura di Napoli, l’Associazione Nazionale Carabinieri e la Direzione artistica del Teatro “Luca Barba”.

Ispirandosi allo slogan “La tua social idea contro l’illegalità della tua terra”, il Contest ha visto gli studenti degli istituti metelliani cimentarsi nella realizzazione di prodotti multimediali (video, spot ed immagini) afferenti al tema della “legalità” nelle sue varie accezioni.

La giornata sarà inaugurata dalla cerimonia di premiazione, in programma alle ore 11.00 presso il Liceo Scientifico “A. Genoino”, sito in via Ernesto Di Marino. Saranno premiati due lavori: uno scelto dalla Giuria Tecnica, composta da professionisti del settore dei media e comunicazione, l’altro dalla Giuria Popolare, formata dagli utenti dei social network che, visionando i vari elaborati sulla fan page ufficiale del Contest (https://www.facebook.com/tuttigiuxterra?ref=ts&fref=ts), fino alle ore 10.30 di martedì 11 febbraio avranno espresso la loro preferenza cliccando “Mi Piace”.

A proclamare il vincitore indicato dalla Giuria Tecnica, che si aggiudicherà uno stage presso un’azienda operante nel settore della comunicazione, sarà Don Luigi Merola, Presidente della Fondazione Onlus “’a VOCE d’’e CREATURE”. Al vincitore espresso dalla Giuria Popolare andrà, invece, un buono vacanza Iper Club Vacanze, offerto dal CRAL Questura di Napoli ed a scelta tra la “formula residence” o la “formula week end”.

La mattinata di mercoledì 12 febbraio sarà, inoltre, nobilitata dalla presenza di Marco Galdi, Sindaco di Cava de’ Tirreni, Michele Alfano, Presidente della Camera Penale del Foro di Nocera Inferiore, Maria Olmina D’Arienzo, Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico “A. Genoino”, Maria Pia Gaudino, Presidente del CRAL Questura di Napoli, e Mario Brengola, psicologo e psicoterapeuta relazionale, nonché Responsabile della sezione Mediazione e Consulenza dell’ISPPREF di Salerno.

Le stesse personalità saranno, poi, protagoniste del convegno sulla legalità in programma alle ore 15.30 al Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni. Dopo i saluti introduttivi del Sindaco Marco Galdi e di Don Luigi Merola, il Dirigente Scolastico Maria Olmina D’Arienzo si soffermerà sul tema “Il ruolo della scuola nell’educazione alla legittimità e differenza tra legittimità e legalità”. A seguire l’avv. Michele Alfano discuterà di “Misure speciali per i reati commessi dai minori”, mentre lo psicologo Mario Brengola tratterà di “Differenza di reato tra reato soggettivo e reato in concorso”.

Ma l’appuntamento cavese del 12 febbraio costituirà solo la prima tappa dell’iniziativa, che si ripeterà il 20 febbraio a Salerno con protagonisti gli studenti delle Scuole Superiori salernitane. Anche in questo caso due i momenti in scaletta: alle ore 9.30, presso l’I.P.S.A.S.R. sito in via delle Calabrie, la proclamazione del progetto vincitore sempre a cura di Don Luigi Merola; alle ore 15.30, presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, il convegno sulla legalità.

Interverranno: Don Luigi Merola; Antonio D’Alessio, Presidente del Consiglio comunale; Pasquale D’Andria, Presidente del Tribunale dei Minorenni di Salerno; Alessandro Turchi, Dirigente Scolastico dell’I.P.S.A.S.R., nonché sociologo, giornalista e Presidente di ChioceGiovane Onlus; Mario Brengola, psicologo, psicoterapeuta relazionale e Responsabile della sezione Mediazione e Consulenza dell’ISPPREF di Salerno; Laura Clarizia, psicologa, psicoterapeuta relazionale ed Ordinario di Pedagogia Generale e Sociale presso l’Università degli Studi di Salerno.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA