Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Mercato San Severino. Qualificazioni nazionali di scherma, una vetrina per lo sport e il territorio

Scritto da Redazione il 12 febbraio 2014 in Valle Irno. Stampa articolo

schermaMercato San Severino. “Un importante evento agonistico, ideale sigillo per festeggiare i primi dieci anni d’attività del Club Scherma Fisciano-Mercato S. Severino“. Con queste parole Assunta Alfano, assessore allo sport del Comune di Mercato S. Severino guidato dal sindaco Giovanni Romano, ha aperto la conferenza stampa per la presentazione della seconda prova di qualificazione nazionale assoluti zona sud (PalaCus di Baronissi, 22 e 23 febbraio 2014). L’organizzazione è affidata al Club Scherma Fisciano-Mercato S. Severino, in concomitanza con il decennale della sua attività.

“Dal 2004 questa società è diventata un fiore all’occhiello per il territorio “, ha detto il consigliere comunale sanseverinese Franco Amoroso.

Gli ha fatto eco il collega Antonio Del Regno, nella duplice veste di rappresentante dell’assise cittadina e genitore d’una sciabolatrice: “M’impegno sin d’ora – ha promesso – per trasformare questo patrocinio istituzionale in un impegno ancora maggiore, per fa sì, se la Federscherma confermerà alla nostra società l’organizzazione d’una gara anche nella prossima stagione, che l’anno venturo l’evento possa svolgersi qui a Mercato S.Severino”.

Intanto, il 22 e 23 febbraio, si torna al PalaCus di Baronissi.

“Ci preme ringraziare il Cus Salerno, guidato dal presidente Lorenzo Lentini, per l’encomiabile ospitalità”, ha sottolineato il vicepresidente del Club Scherma Fisciano-Mercato S. Severino, Francesco Gallo.

Un elogio condiviso pure da Matteo Autuori, presidente del Comitato regionale della Federscherma e vicepresidente del Coni Campania.

La chiosa finale è stata affidata al maestro Eugenio Petrone, presidente del Club Scherma Fisciano-Mercato S. Severino: “Ospiteremo uno dei principali eventi agonistici della stagione schermistica 2013/2014 sul territorio campano. In gara ci saranno alcuni tra i migliori sciabolatori e fiorettisti del Meridione d’Italia, che si contenderanno il pass per la qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti, oltre alle squadre di spada di serie C2, impegnate nella prova zonale per società di categoria. Una vetrina importantissima per il nostro sport e per il territorio”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA