Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Agropoli. Lavori di metanizzazione: tubi forati dai topi il Comune: “L’impianto sarà presto a regime”

Scritto da Redazione il 13 febbraio 2014 in Cilento,Evidenza. Stampa articolo

porto_agropoli_2Agropoli. Alla vigilia, della messa in funzione dell’impianto Metano del Comune, c’è stata una contestazione da parte di alcuni cittadini. L’avvocato Giovanni Basile  in qualità di difensore di un cittadino che lamenta di essersi sentito male in seguito all’inalazione di alcuni gas denuncia che l’impianto non è a regime.

“Ci sono stati, negli ultimi giorni, in alcune zone di Agropoli un forte odore di gas. Questo dovuto sicuramente alle prove tecniche che la ditta sta svolgendo per verificare la messa in regime dell’impianto, in vista dell’avvio dell’immissione del metano nelle tubature. Il collaudo serve per verificare perdite di gas nelle tubature sotterranee. Il fatto che in alcune zone si sia avvertito uno strano odore non è dovuto al gas, ma ad una sostanza sostitutiva non dannosa”

Secondo indiscrezioni la fuorisucita del gas sostituitivo sarebbe dovuta in realtà all’opera di alcuni roditori presenti in zona.

Nessuna preoccupazione da parte del Comune che fa sapere

“L’impianto sarà presto a regime, non ci sono perdite,  l’odore è in questa fase dei lavori è assolutamente normale. Sabato ci sarà, come da programma, l’avvio dell’immissione del metano nelle tubature comunali”.

Fabiana Hetman

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA