Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Proposto un tavolo programmatico per discutere del PST e delle aree interne della Campania

Scritto da Redazione il 18 febbraio 2014 in Salerno. Stampa articolo

parco scientifico e tecnologico salernoSalerno. Le associazioni sindacali CGIL, CISL e UIL Salerno, nel condividere le azioni di lotta intraprese dalle OO. SS. di categoria FIOM – CGIL e FIM – CISL,  ribadiscono ancora una volta la necessità di un intervento da parte di  tutte le istituzioni per affrontare la preoccupante situazione dei lavoratori del Parco Scientifico e Tecnologico di Salerno e delle Aree Interne (PST) che da mesi sono senza stipendio ed in cassa integrazione straordinaria.

Tra le altre cose, le organizzazioni sindacali hanno proposto di proseguire il percorso avviato con l’Università degli Studi di Salerno per la definizione di una piattaforma programmatica di ampio respiro sui temi dello sviluppo territoriale, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico.

È necessario attivare con urgenza tutti gli strumenti possibili per garantire ai lavoratori pari dignità, agendo nelle sedi opportune per reinserire nel novero della riorganizzazione regionale anche la società.

I sindacati sperano ora in una rapida ed esaustiva risposta da parte del responsabili del parco.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA