Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno. Centrale del Latte in sciopero, i dipendenti si scusano con i consumatori “Non avevamo altra scelta”

Scritto da Redazione il 19 febbraio 2014 in Evidenza,Salerno. Stampa articolo

1609859_10201568802529555_351181572_nSalerno. Due giorni di sciopero, ieri e oggi; i dipendenti della Centrale del Latte scendono in campo per provare a difendere il proprio ruolo pubblico che continuano a definire “un gioiello di famiglia che il Comune vuole svendere senza rassicurazioni”.

Ieri la produzione si è fermata, oggi sarà lo stesso.

Ma i dipendenti spiegano il motivo e hanno lanciato un messaggio scritto su un volantino alla clientela della Centrale del Latte: “Vogliamo scusarci con i consumatori dei nostri prodotti, in questi giorni potranno esserci dei disagi soprattutto per i prodotti freschi ma non avevamo altro modo per farci ascoltare.”

Ieri mattina il volantinaggio è iniziato prestissimo davanti all’azienda ed è andato avanti per tutta la mattinata. Da segnalare problemi al traffico a causa dei saltuari blocchi stradali messi in atto dai dipendenti e sindacati intenti a fare volantinaggio.

Questo quanto si legge sui volantini: “La Centrale del Latte è un’azienda sana, nell’ultimo bilancio avrebbe prodotto utili per circa 600mila euro ed avrebbe una quota di espansione sul mercato pari al 3 per cento. Una crescita tutt’altro che trascurabile in tempi di crisi”.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA