Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pellezzano. Trovati i corpi di due militari morti nella II guerra mondiale, Citro: “Una scoperta importante”

Scritto da Redazione il 20 febbraio 2014 in Valle Irno. Stampa articolo

comune_pellezzanoPellezzano. Sono stati ritrovati, questa mattina,  in località Picchiocca, nei pressi di via Acqua del Corvo  a Pellezzano, i corpi di due militari americani, risalenti al periodo della seconda guerra mondiale. Seppelliti, accanto ai loro resti, sono stati ritrovati anche munizioni e piccoli pezzi di cinture, fibie e alcuni bottoni. Si è dovuto attendere gli uomini della scientifica per i primi rilievi. I resti dei due militari sono stati raccolti in una cassetta di zinco e portati via insieme ai proiettili.

A ritrovarli l’associazione “Salerno 1943“, che si occupa di preservare la memoria degli aviatori che, durante la seconda guerra mondiale, precipitarono con i loro aerei in Campania e regioni limitrofe, rintracciando, identificando e ricostruendo la storia dei loro abbattimenti.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia Locale, agli ordini del comandante Giovanni Pierro, e i carabinieri della Stazione di Coperchia con il comandante Jose’ Aliano.

“Sappiamo che la nostra zona è ricca di reperti risalenti alla II guerra mondiale. Del resto, – commenta il sindaco Carmine Citro –  l’area della collina di località Picchiocca, è più volte richiamata nei documenti storici salernitani conservati negli archivi dei musei, in quanto luogo di trincea dei tedeschi che da queste postazioni potevano osservare i movimenti delle truppe alleate sbarcate a Salerno. Le notizie trovano fondamento in numerosi testi, ma anche nella memoria storica dei nostri concittadini più anziani che, oggi, sono in grado di  ricordare quegli eventi. Ovviamente, ogni nuovo ritrovamento necessita di studio approfondito per essere convalidato”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA