Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

The Lego Movie, Lord e Miller portano le costruzioni sul grande schermo

Scritto da Redazione il 20 febbraio 2014 in Cinema. Stampa articolo

1234663_598640550216951_975666679_nTutti ricordano i giocattoli della propria infanzia. Chiunque si è imbattuto in quelle costruzioni che hanno insegnato a creare case, oggetti, a volte anche persone.

Ma chi avrebbe mai pensato di vedere le costruzioni Lego sul grande schermo?

The Lego Movie è un film d’animazione già in programmazione nei cinema e da oggi anche in 3D presso i multisala The Space. Diretto da Phil Lord e Chris Miller, registi dei film Piovono polpette e 21 Jump Street, la pellicola si articola su due facce della stessa medaglia. Da una parte il marchio Lego è riuscito a lanciare ancora una volta con successo la linea di mattoncini, mettendo in mercato nuovi set di gioco, dall’altro lato è uno dei film d’animazione più interessante e ben creato nei minimi particolari. Tutto rigorosamente creato in mattoncini Lego, dai protagonisti agli oggetti, sia per portare lo spettatore in un mondo fantastico si per toccare con mano una vita che molte volte è stata inventata nei momenti di gioco.

Emmet Brickowki è un cittadino felice di una ridente metropoli fatta di Lego di cui rispetta tutte le regole: segue la musica trasmessa dalla tv, è gentile con gli altri e si reca diligentemente al lavoro esattamente come gli viene detto di fare dalle “istruzioni”. Proprio al cantiere un giorno incontra una ragazza e per errore casca in una voragine nella quale entra in contatto con un pezzo speciale, oggetto del desiderio di una setta di ribelli di cui Emmet non conosceva l’esistenza. La sua vita viene così trasformata in quella di un avventuriero e, nonostante non ne abbia le qualità, l’aver ritrovato il pezzo speciale lo rende “il prescelto”. Scopre così che il sindaco della sua città è in realtà un dittatore di diversi mondi (fantasy, west, spazio ecc. ecc.) dotato di un piano per cambiare l’universo come lo conoscono.

Clemente Donadio

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA